Salesforce.com annuncia Salesforce SOA. La prima soluzione SOA Software as Service

Con Salesforce SOA viene resa disponibile una piattaforma Service Oriented Architecure di tipo web-based per semplificare il processo d'integrazione delle applicazioni, ponendo fine all'era del software 

Salesforce.com [NYSE: CRM], il leader tecnologico e di mercato nei servizi business on-demand, ha annunciato Salesforce SOA rendendo disponibile, per la prima volta, architetture SOA on-demand. Salesforce SOA fornirà Service Oriented Architecture come servizio, mettendo fine a complesse e costose soluzioni SOA software-based per l'integrazione di servizi Web intelligenti. Salesforce SOA è una nuova potente funzionalità del linguaggio di programmazione Apex che permetterà agli sviluppatori di focalizzarsi sull'innovazione anziché sulla infrastruttura, realizzando in tal modo una nuova tipologia di applicazioni on-demand. Salesforce SOA è stata presentata nel corso della Salesforce Developer Conference che si è svolta lo scorso 21 maggio.

"Il passaggio alla SOA non dovrebbe essere rallentato da software di tipo legacy", ha affermato Marc Benioff, Chairman e CEO di salesforce.com. "Dal 1999, grazie al proprio CRM e alle pluripremiate applicazioni on-demand, salesforce.com garantisce il successo ai propri clienti. Salesforce SOA contribuirà ad accelerare radicalmente la disponibilità on-demand delle diverse applicazioni, andando oltre le barriere delle infrastrutture dei software imposte da SAP, Oracle e Microsoft.".

"Le nuove funzionalità di Salesforce SOA presenti su Apex, ottimizzeranno lo sviluppo richiesto per creare nuovi tipi di applicazioni aziendali", ha dichiarato Glenn Wilson, co-fondatore e CEO di CRMFusion. "Con Apex, siamo stati in grado di creare un prototipo di una nuova versione delle nostre applicazioni on-demand in meno di tre settimane. Le nostre nuove applicazioni integrate con Apex, accresceranno ulteriormente il successo che abbiamo raggiunto grazie a salesforce.com e il numero dei nostri attuali 750 clienti che utilizza AppExchange".

"Molte aziende hanno investito tempo e denaro nella ricerca di un'architettura SOA software-based", ha commentato David Linthicum, CEO di Linthicum Group, LLC, nota realtà in ambito SOA. "Salesforce.com ha reso possibile nuove tipologie di applicazioni e processi aziendali unendo, all'interno di Salesforce SOA, l'architettura SOA al modello SaaS. Sviluppatori, dipartimenti IT e CIO saranno pertanto in grado di realizzare applicazioni multiple raggruppando e creando migliaia di nuove applicazioni".

Con Salesforce SOA SaaS e SOA possibili
Se le architetture SOA software-based richiedevano lo sviluppo e il mantenimento di software e infrastrutture costosi, dando luogo a processi d'implementazione prolissi e rischiosi con risultati spesso poco chiari, Salesforce SOA metterà a disposizione la SOA come servizio direttamente sulla piattaforma on-demand di salesforce.com, eliminando pertanto i costi e la complessità associati allo sviluppo e alla gestione dell'infrastruttura.

Salesforce SOA potrà coniugare il servizio on-demand multi-tenant di salesforce.com con workflow e processi di business in grado di rendere disponibili nuovi tipi di applicazioni aziendali on-demand.
Quale nuova funzionalità del linguaggio di programmazione Apex, Salesforce SOA permetterà ai processi di business SOA-based, come le applicazioni aziendali, di essere realizzate, tenute in efficienza e ottimizzate on-demand. I processi aziendali SOA diventeranno virtuali e condivisibili e trarranno vantaggio dalla scalabilità e agilità del modello on-demand. Con Salesforce SOA, gli sviluppatori saranno in grado di:

  • Utilizzare Apex per creare applicazioni SOA che possano integrarsi con servizi Web, dalla fatturazione all'inventario o a sistemi di registrazione degli ordini.
  • Richiedere servizi Web interni come Oracle Financials e SAP Order Management e servizi Web esterni quali FedEx, Hoovers e Yahoo!.
  • Realizzare applicazioni on-demand complesse per qualsiasi processo aziendale.
La piattaforma Salesforce, il linguaggio di programmazione Apex e Salesforce SOA
La piattaforma Salesforce multi-tenant si caratterizza di funzionalità complete volte alla realizzazione di applicazioni aziendali quali modelli e object per la il data management, un motore workflow per la gestione della collaborazione tra utenti e un modello di interfaccia utente per coordinare forme e altre interazioni. La piattaforma comprende inoltre Salesforce API per un accesso programmatico, mash-up e l'integrazione con altre applicazioni e dati, così come il linguaggio di programmazione Apex.

Gli sviluppatori possono utilizzare il linguaggio di programmazione Apex per qualsiasi attività: dalla creazione di componenti personalizzati alla modifica e customizzazione di codici salesforce.com già esistenti, alla realizzazione ed esecuzione di logiche aziendali complesse basate sulla piattaforma multi-tenant di salesforce.com.
Apex è un linguaggio di sviluppo di tipo Java, affidabile, user-friendly ed immediato che diventerà ben presto di comune utilizzo per qualsiasi programmatore Java. Ogni applicazione creata utilizzando Apex, può essere resa disponibile come servizio Web ed è accessibile tramite gli standard SOAP e XML. Il linguaggio di programmazione Apex include:

  • Apex event model - Apex è strettamente collegato all'esecuzione della piattaforma, permettendo agli sviluppatori di esercitare un controllo oculato su ogni applicazione. Gli sviluppatori possono utilizzare Apex per personalizzare caratteristiche e funzionalità delle proprie soluzioni Salesforce in base alle proprie specifiche esigenze aziendali. Apex offre anche la possibilità di riprogrammare ciascun componente di Salesforce, come Campagne, Casi o Opportunità, oppure realizzare nuove componenti completamente da zero.
  • Transaction control - Poiché Apex è collegato ai dati di Salesforce, gli sviluppatori possono puntualmente aggiungere funzionalità transazionali alle proprie applicazioni. Ad esempio, se un utente sta consultando un campo mentre un altro sta tentando di cancellarlo, il sistema segnala il "conflitto". Inoltre, si caratterizza per le funzioni di data commit e rollback, particolarmente importanti quando si lavora con object multipli.
  • Packaging, riutilizzo e servizi Web. Apex utilizza un modello di packaging simile a quello di Java nel quale pacchetti di codice riutilizzabili possono essere richiamati gli uni con gli altri o all'interno dei trigger. Come opzione, qualsiasi metodo definito in un pacchetto può essere esposto automaticamente come servizio web e quindi essere reso disponibile attraverso i servizi Web API o, direttamente, tramite il toolkit AJAX.
  • Performance, scalabilità e aggiornamenti. Dal momento che Apex è on-demand, gli sviluppatori beneficiano della scalabilità, affidabilità e disponibilità che caratterizzano il servizio di salesforce.com. Le applicazioni sono potenzialmente più veloci, perchè una singola query può ottenere informazioni da molteplici object. Introducendo nuove versioni di Salesforce e di Apex, il codice non diventerà mai obsoleto. Salesforce.com assicura una compatibilità retroattiva così che il codice continua ad operare senza variazioni.
  • Apex e l'AppExchange. Apex può essere realizzato ad hoc assieme a object personalizzati, S-control e altre funzioni della piattaforma, consentendo agli sviluppatori di ridistribuire le loro applicazioni basate su Apex attraverso la directory AppExchange.
Per ulteriori informazioni sul linguaggio di programmazione Apex e Salesforce SOA, consultare il sito: http://wiki.apexdevnet.com/index.php/Salesforce_SOA.

Salesforce Developer Network: Strumenti e risorse per sviluppare l'on-demand
Al fine di promuovere lo sviluppo tramite Apex, salesforce.com ha messo a disposizione risorse complete per gli sviluppatori all'indirizzo: http://developer.salesforce.com.

Salesforce Developer Network offre alla community strumenti e risorse in grado di indurre gli sviluppatori a utilizzare il linguaggio di programmazione Apex al fine di realizzare nuove applicazioni per AppExchange. Oggi, qualsiasi sviluppatore nel mondo - soltanto con un accesso a un browser Web e una connessione a Internet - può sfruttare la potenza della piattaforma multi-tenant più famosa al mondo creando nuove applicazioni e mashup da zero. Grazie a toolkit e risorse per i principali linguaggi e ambienti di sviluppo tra cui AJAX, Eclipse, Flex, Java, .NET e PHP, gli sviluppatori possono inoltre combinare quelle applicazioni con altri servizi Web così da creare nuovi mash-up aziendali consentendo, anche agli ISV e all'organizzazioni IT, di sfruttare facilmente The Business Web all'intero dei propri progetti e offerte.

La Directory AppExchange
Oltre 225.000 test drive e più di 26.000 installazioni presso oltre 10.000 clienti sono state effettuate delle oltre 575 applicazioni oggi disponibili su AppExchange, la prima directory on-demand al mondo, disponibile all'indirizzo: http://www.salesforce.com/appexchange.

Prezzi e disponibilità
Un'anteprima del linguaggio di programmazione Apex è disponibile per gli sviluppatori all'indirizzo: http://developer.salesforce.com

Le funzionalità Salesforce SOA di Apex saranno disponibili come anteprima per gli sviluppatori il prossimo agosto 2007.

Il linguaggio di programmazione Apex sarà reso disponibile al pubblico il prossimo dicembre 2007 e sarà gratuito per gli sviluppatori e partner al fine di realizzare le applicazioni business di prossima generazione.

Informazioni su salesforce.com

Fondata nel 1999, salesforce.com è il leader del cloud computing per le aziende. Le tecnologie cloud social e mobile di Salesforce.com consentono alle aziende di trasformarsi in aziende clienti mettendo in contatto clienti, dipendenti, partner e prodotti in modi del tutto nuovi. La piattaforma e le applicazioni dell’azienda, basate sull’architettura multitenant in tempo reale di salesforce.com, sono in grado di rivoluzionare il modo in cui le aziende svolgono le proprie attività di vendita, assistenza, marketing e innovazione.

 

  • Fai crescere la tua attività con l’applicazione di vendita numero 1, Salesforce Sales Cloud
  • Offri un servizio clienti sorprendente con l’applicazione di servizi numero 1, Salesforce Service Cloud
  • Ascolta, coinvolgi, pubblicizza e misura il marketing su social network con l’applicazione numero 1 per il social marketing, Salesforce Marketing Cloud
  • Sviluppa e offri applicazioni social e per dispositivi mobili con Salesforce Platform. Amplia il tuo successo grazie a AppExchange, il marketplace leader mondiale per le applicazioni aziendali.

 

Qualsiasi servizio o funzionalità non rilasciati a cui si fa riferimento in questo o in altri documenti di carattere pubblico non sono al momento disponibili e potrebbero non essere forniti in tempo o non essere mai forniti. I clienti che acquistano le applicazioni salesforce.com devono basare le loro decisioni di acquisto sulle funzionalità attualmente disponibili. Salesforce.com ha la sede principale a San Francisco, con uffici in Europa e in Asia, ed è quotata al New York Stock Exchange sotto il simbolo "CRM". Per ulteriori informazioni visita il sito http://www.salesforce.com oppure chiama il numero verde 1-800-NO-SOFTWARE.