Salesforce.com potenzia la propria soluzione Enterprise CRM grazie alla nuova Salesforce Summer ’07 basata sulla prima Platform-as-a-Service al mondo

Con Apex Code ora disponibile per tutti clienti, si apre l’era della Platform-as-a-Service

Salesforce.com [NYSE: CRM], il leader tecnologico e di mercato nei servizi business on-demand, ha annunciato oggi la release Salesforce Summer ’07, rendendo per la prima volta disponibile l’Apex Code a tutti i propri clienti e presentando al mercato la potenza del modello Platform-as-a-Service (PaaS). Salesforce Summer ’07 rappresenta la ventitreesima generazione della famiglia di soluzioni leader in ambito CRM on-demand in grado di offrire un’applicazione e una piattaforma CRM interamente personalizzabili introducendo una serie di primati nel mercato enterprise on-demand. Grazie alla potenza della PaaS, i clienti di salesforce.com continuano a porre delle pietre miliari nell’industria on-demand. Di fatto, i clienti di salesforce.com hanno realizzato oltre 125.000 applicazioni e object personalizzati, completato 30.000 istallazioni AppExchange e generato quasi 100 milioni di transazioni al giorno dimostrando ancora una volta come salesforce.com sia la piattaforma e l’applicazione on-demand più personalizzata, integrata e adottata oggi sul mercato.

"Salesforce.com e il modello Software-as-a-Service hanno rivoluzionato il CRM. Ora, il nuovo approccio Platform-as-a-Service e Apex Code si propongono di rivoluzionare il modo con cui i clienti realizzano le proprie applicazioni", ha affermato Marc Benioff, Chairman e CEO di salesforce.com. "I clienti possono scrivere codici in grado di girare sui nostri server. Si tratta di programmazione senza l’ausilio di software. Ancora meglio, si tratta della fine del software".

"L’architettura di salesforce.com ci consente di rispondere con facilità alle specifiche esigenze e caratteristiche delle nostre numerose aziende clienti e dei mercati in cui operiamo, permettendoci, al contempo, di mantenere il nostro standard operativo One DuPont SAP. Ciò rappresenta senz’altro una combinazione potente", ha commentato Robert R. Ridout, Vice President di DuPont Information Technology (IT) e CIO di DuPont.

Salesforce Summer ’07 si presenta in un momento di svolta all’interno del mercato on-demand che sta prendendo sempre più piede. Summer ’07, rappresenta la terza release di salesforce.com quest’anno e si caratterizza per avere mantenuto ancora una volta alto il livello di innovazione dimostrato anche dal recente posizionamento di salesforce.com tra i Leader all’interno del Magic Quadrant for Sales Force Automation 2007 di Gartner. Salesforce.com ritiene che questo riconoscimento denoti una certa maturità da parte del mercato SaaS e una consapevolezza del proprio ruolo nell’ambito del cambiamento di scenario che sta caratterizzando l’industria del software.

"Con la Summer ’07, salesforce.com non ha dimostrato solo l’efficacia del modello SaaS per le aziende, ma anche la forza della PaaS", ha dichiarato Denis Pombriant di Beagle Research. "L’Apex Code e funzionalità quali il workflow intelligente e l’ambiente di sviluppo multi-instance forniscono chiarezza ai CIO consentendo loro di focalizzarsi sull’innovazione e non sull’i nfrastruttura".

Summer ’07 – Platform-as-a-Service e il linguaggio di programmazione Apex Code per i clienti

Grazie alla nuova release Salesforce Summer ’07, i clienti di salesforce.com potranno vivere un’esperienza di programmazione senza ricorrere all’ausilio di numerosi software ma utilizzando il linguaggio Apex Code e il modello PaaS. Per la prima volta i clienti potranno utilizzare Apex Code per scrivere qualsiasi applicazione, sfruttandone scalabilità, affidabilità e disponibilità facendolo girare direttamente sulla PaaS di salesforce.com. Tutte le applicazioni scritte utilizzando Apex Code sono multi-tenant al 100%, così che possano essere sempre aggiornate contemporaneamente al servizio Salesforce.

"Siamo entusiasti di poter mettere finalmente le mani sull’Apex Code per poter sviluppare applicazioni interamente on-demand in modo che l’intera azienda sia in grado di diventare on-demand. Crediamo fortemente che le nuove applicazioni realizzate con Apex Code possano farci raggiungere un successo ancora maggiore rispetto a quanto già ottenuto fino a questo momento grazie a salesforce.com", ha affermato Mike Epner, Vice President, Worldwide Services and Support di Borland.

Summer ’07 viene rilasciata proprio in un momento in cui clienti e partner stanno integrando sempre più le applicazioni on-demand di salesforce.com all’interno delle proprie infrastrutture aziendali. Di fatto, i clienti hanno realizzato oltre 125.000 personalizzazioni delle proprie applicazioni Salesforce, mostrando l’immediatezza e i benefici riscontrati adattando la soluzione Salesforce ai processi aziendali di ogni singolo cliente. Nel corso del primo trimestre, oltre il 50% dei 5,4 miliardi di transazioni effettuate su Salesforce (visualizzazioni pagine o chiamate API attraverso Salesforce o applicazioni di AppExchange) sono state gestite attraverso l’utilizzo di Salesforce Web Services API, dimostrando così l’ampio raggio di utilizzo e d’integrazione con servizi web esterni, mash up aziendali, sofisticati processi di business e applicazioni di workflow.

Apex Code è un linguaggio di programmazione sicuro, semplice, veloce e, grazie alla somiglianza con Java, risulterà immediatamente familiare ai programmatori Java. Qualsiasi soluzione realizzata utilizzando Apex Code può essere resa disponibile come servizio Web e accessibile via SOAP e standard XML. Oltre 1.200 membri della rete di sviluppatori Salesforce hanno potuto accedere già dal gennaio scorso ad un’anteprima di Apex Code così da realizzare prototipi e offrire i primi riscontri in merito al codice.

Leader di mercato per aver fornito per primo le funzioni "IT Ready"

Apex Code fornisce agli sviluppatori e ai dipartimenti IT la capacità di programmare applicazioni totalmente custom per la propria piattaforma on-demand. Inoltre, l’ambiente di sviluppo multi-instance e le intelligenti funzionalità di workflow presenti nell’edizione Summer ’0 7, consentono agli utenti business di personalizzare al 100% le proprie applicazioni. Salesforce.com è l’unica azienda che, grazie al modello PaaS, fornisce quella "complessità flessibile" necessaria alle imprese. Salesforce.com continua a rappresentare lo standard per l’o n-demand nelle realtà aziendali fornendo una serie di "primati" on-demand quali:
  • Primo ambiente di sviluppo multi-instance on-demand "IT Ready" –La funzione Salesforce Sandbox, introdotta con la versione Winter ’06, permette alle aziende di creare un duplicato del proprio ambiente di sviluppo Salesforce con un semplice "click". Questa funzionalità fa sì che le attività di test, training e sviluppo si svolgano senza interruzione dell’applicazione in uso. In risposta ad alcune richieste da parte della community di salesforce.com, l’azienda ha introdotto per i clienti la possibilità di attivare Salesforce Sandbox mulitpli con l’edizione Summer ’07. I clienti Enterprise possono ora avvalersi di ambienti separati per le attività di test, sviluppo e training al fine di usufruire di un vero e proprio ambiente di sviluppo aziendale.
  • Primo workflow intelligente on-demand "IT Ready" – mentre la maggior parte delle aziende on-demand concorrenti stanno cominciando ora a includere workflow rudimentali all’interno delle proprie soluzioni, salesforce.com ha rilasciato la funzione di Enterprise Intelligent Workflow. Grazie alla disponibilità di un workflow intelligente, i clienti sono ora nella condizione di poter creare regole e processi di approvazione complessi solo aggiungendo alcune formule nel workflow. Ora, qualsiasi attività, dall’assegnazione di complesse regole a sofisticate approvazioni sullo sconto di prezzi, può essere completamente personalizzata per poter rispondere ai bisogni di business di ciascun cliente.
User Experience senza pari: collaborazione, efficienza e potenza

Salesforce.com ha sempre fornito una user experience senza pari che ha contribuito ad un’e levata adozione delle proprie applicazioni CRM. Anche la release Summer ’07 si propone di offrire una facilità d’utilizzo innovativa e potenti strumenti per la customizzazione così da consentire agli sviluppatori, utenti e clienti di portare le proprie interfacce utente ed esperienze al livello successivo.
  • Salesforce Mobile User Interface – Con la release Summer ’0 7, Salesforce Mobile ha fatto il suo debutto con un’interfaccia utente search-based nuova, che consente di trovare le informazioni in maniera semplice e veloce. La nuova interfaccia utente è accessibile attraverso un search box presente sulla schermata principale dalla quale gli utenti possono cercare contatti, account, opportunità e molto altro ancora. I risultati vengono proposti sotto forma di lista, facilmente consultabile e raggruppata in categorie, dalla quale gli utenti possono selezionare la soluzione corretta. Inoltre, gli utenti possono ora accedere per la prima volta a report attraverso Salesforce Mobile.
  • Soluzioni Rich-Content – Le aziende che oggi utilizzano la knowledge base della soluzione Salesforce Service & Support possono rappresentare soluzioni complesse in maniera semplice, attraverso diagrammi, immagini e altri contenuti creando soluzioni che utilizzano il linguaggio HTML al fine di semplificare, come mai in precedenza, la ricerca e comprensione delle soluzioni e dei servizi.
  • Custom Report Wizard – Se prima gli utenti erano in grado di creare report personalizzati così da avere un visione chiara dei propri programmi business, oggi gli possono realizzare report preconfigurati completamente personalizzati rendendo questo processo semplice e snello.
  • On-Demand Collaborative Customer Portal – Salesforce Customer Portal fornisce le ultime tecnologie di collaborazione Web 2.0 al fine di consentire alle aziende di offrire ai propri clienti un portale self-service 24 ore su 24. Salesforce Customer Portal permette alle imprese di personalizzare il portale per utenti, ruoli e società diversi e di personalizzarlo facilmente con il proprio marchio. Per i dipartimenti di customer service, il nuovo portale self-service farà uso della knowledge base per suggerire soluzioni ai clienti e fare leva sulla forza delle comunità collaborative al fine di veicolare soluzioni "customer driven".
"Abbiamo impiegato meno di una settimana a personalizzare e mettere in funzione Salesforce Customer Portal," ha affermato Mark Silber di QUALCOMM Incorporated. "Salesforce Service & Support fornisce al nostro dipartimento IT la capacità di reagire velocemente ai cambiamenti dovuti al business e di modificare l’applicazione in qualche minuto - non giorni o settimane – utilizzando facili funzioni di point-and-click. Ciò ci consente di mettere a disposizione un intero nuovo standard di customer service".

Disponibilità
Salesforce Summer ’07 sarà disponibile ai clienti dal mese di agosto attraverso il modello on-demand e multi-tenant di salesforce.com. Salesforce Customer Portal sarà disponibile a un prezzo aggiuntivo a partire da 5 Euro per utente, al mese, per portale. Sandbox multipli sono a disposizione a un costo addizionale per i clienti della Unlimited and Enterprise Edition. Apex Code è invece in dotazione ai clienti della Unlimited Edition a nessun costo addizionale.

Il Magic Quadrant pubblicato nel 2007 da Gartner Inc. è protetto da copyright ed è riprodotto su autorizzazione. Il Magic Quadrant offre la rappresentazione grafica di un mercato a una certa data e per un periodo di tempo specificato. Esso illustra graficamente l’analisi di Gartner finalizzata a valutare i principali vendor rispetto ai criteri definiti da Gartner stessa per quel mercato. Gartner non sostiene alcuna azienda, prodotto o servizio presentato nel Magic Quadrant, e non consiglia di limitare la scelta alle sole aziende presenti nel segmento "Leader". Il Magic Quadrant vuole essere una fonte informativa da non intendersi come una guida all'azione specifica. Gartner non si assume alcuna responsabilità esplicita o implicita per tale ricerca, compresa qualsiasi garanzia di commerciabilità o idoneità per scopi particolari.

Salesforce Platform e AppExchange

La piattaforma Salesforce è la piattaforma on-demand per le applicazioni business di nuova generazione. La piattaforma Salesforce ha reinventato le funzioni tradizionali di personalizzazione  e integrazione e consente a un'intera nuova generazione di applicazioni on-demand di andare oltre il client/server computing. Tutti i componenti e le applicazioni della piattaforma Salesforce possono essere facilmente condivisi, scambiati ed installati attraverso pochi click grazie alla directory AppExchange di salesforce.com, consentendo all'intera community on-demand di trarre vantaggio dalle innovazioni della piattaforma Salesforce.

Oltre 600 applicazioni sono ora disponibili su AppExchange di salesforce.com, la prima piattaforma on-demand nel mondo. Per maggiori informazioni, vi preghiamo di visitare il seguente link: http://www.salesforce.com/appexchange

Salesforce Code è disponibile come anteprima per gli sviluppatori, e sarà disponibile ai clienti di salesforce.com in versione beta a fine 2007.

Salesforce Platform e AppExchange

La piattaforma Salesforce è la piattaforma on-demand per le applicazioni business di nuova generazione. La piattaforma Salesforce ha reinventato le funzioni tradizionali di personalizzazione  e integrazione e consente a un'intera nuova generazione di applicazioni on-demand di andare oltre il client/server computing. Tutti i componenti e le applicazioni della piattaforma Salesforce possono essere facilmente condivisi, scambiati ed installati attraverso pochi click grazie alla directory AppExchange di salesforce.com, consentendo all'intera community on-demand di trarre vantaggio dalle innovazioni della piattaforma Salesforce.

Oltre 600 applicazioni sono ora disponibili su AppExchange di salesforce.com, la prima piattaforma on-demand nel mondo. Per maggiori informazioni, vi preghiamo di visitare il seguente link: http://www.salesforce.com/appexchange

Salesforce Code è disponibile come anteprima per gli sviluppatori, e sarà disponibile ai clienti di salesforce.com in versione beta a fine 2007.