Salesforce.com annuncia Force.com Development-as-a-Service, il primo set di strumenti che consente agli sviluppatori di utilizzare la Platform-as-a-Service, sfruttando la potenza del Cloud Computing

Force.com Development-as-a-Service comprende la nuova IDE Force.com, Force.com Metadata API, Force.com Code Share e Force.com Sandbox

Salesforce.com [NYSE: CRM], il leader tecnologico e di mercato in ambito Software-as-a-Service e Platform-as-a-Service, ha annunciato la disponibilità di Force.com Development-as-a-Service, un nuovo set di API e di strumenti per lo sviluppo che permettono agli sviluppatori di sfruttare i vantaggi del Cloud Computing in modo semplice e immediato. Offrendo completo accesso alle funzionalità di database, alla logica e alle capacità dell’interfaccia utente della piattaforma Force.com, Development-as-a-Service unisce la produttività degli strumenti di sviluppo e di collaborazione IT alla potenza della piattaforma stessa. Force.com Development-as-a-Service include la nuova Force.com Metadata API, l’ambiente di sviluppo integrato Force.com (IDE), Force.com Sandbox e Force.com Code Share per fornire agli sviluppatori un set di servizi completo per costruire applicazioni Software-as-a-Service. “Fornito come servizio utility, il Cloud Computing sta offrendo agli sviluppatori di tutto il mondo accesso a una potenza informatica illimitata” ha commentando Marc Benioff, Chairman e CEO di salesforce.com. “Mentre la Platform-as-a-Service fornisce un nuovo modello grazie al quale le piattaforme possono gestire le applicazioni - nella “nuvola” - , il Development-as-a-Service ne fornisce uno dedicato agli strumenti di sviluppo, offrendo agli sviluppatori l’opportunità di creare applicazioni per la “nuvola”. L’integrazione del Development-as-a-Service alla piattaforma Force.com favorirà il passaggio del mondo IT dai software di ultima generazione a una nuova generazione di servizi.”

“Grazie a Force.com e Development-as-a-Service la divisione IT è in grado di realizzare applicazioni personalizzate direttamente via Internet, senza la necessità di installare e mantenere un’infrastruttura” ha affermato Douglas Menefee, Chief Information Officer di The Schumacher Group. “Salesforce.com ci consente di sfruttare i benefici del Cloud Computing come vantaggio strategico per la nostra azienda”.

Force.com – La prima piattaforma come servizio al mondo Force.com fornisce un’architettura di Cloud Computing completa in grado di rivoluzionare realizzazione e utilizzo delle applicazioni. Completamente disponibile come servizio via Internet, la piattaforma Force.com fornisce gli elementi di base utili alla realizzazione e utilizzo delle applicazioni aziendali senza la necessità di software e infrastrutture hardware client-server.

Ovviando al costo e alla complessità delle piattaforme software con un servizio completo e scalabile, Force.com offre agli sviluppatori il percorso più veloce per trasformare le idee in soluzioni business di grande impatto. Force.com PaaS comprende un set completo per la creazione di applicazioni aziendali, tra cui la possibilità di creare qualunque database on-demand, un workflow engine per gestire la collaborazione tra utenti, il linguaggio di programmazione Apex Code per costruire la logica complessa, l’API dei Web Services per l’accesso programmatico, i mash-up, l’integrazione con altre applicazioni e dati ed inoltre Visualforce come framework per creare qualsiasi tipo di User Interface-as-a-Service.

Development-as-a-Service accresce la produttività degli sviluppatori su Force.com

Development-as-a-Service potenzierà la produttività degli sviluppatori fornendo un ciclo di vita completo per lo sviluppo delle applicazioni PaaS. Grazie a Force.com Development-as-a-Service, sia l’IT corporate che gli ISV avranno a disposizione nuove API per lo sviluppo e la gestione del cambiamento, strumenti per la produttività degli sviluppatori, ambienti test Force.com, abilità di integrazione con i sistemi di controllo dei codici sorgente e di gestione e molto altro ancora. Force.com Development-as-a-Service comprende:

• Force.com Metadata API – Esattamente come le Force.com API già esistenti permettono ai team di sviluppatori l’accesso e l’integrazione ai dati all’interno delle proprie applicazioni Force.com, la nuova Force.com Metadata API permette di creare e gestire programmaticamente i codici e i metadati con cui quelle stesse applicazioni sono costruite. Attraverso l’accesso allo schema database, al codice Apex e all’interfaccia utente Visualforce, la Metadata API può essere utilizzata per l’integrazione con gli strumenti e i processi di sviluppo, pressoché allo stesso modo in cui la Force.com API viene usata per l’integrazione con le applicazioni e i sistemi esistenti.

• Force.com IDE – Force.com IDE è Il primo IDE disponibile per Platform-as-a-Service sul mercato. Basato su Eclipse, il Force.com IDE permette di gestire tutte le mansioni standard di sviluppo, quali la visione di progetto, la composizione HTML, l’editing rich-code con ricerca degli errori e molto altro, offrendo agli sviluppatori un ambiente potente e riconoscibile per creare le applicazioni Force.com.

• Force.com Sandbox –Force.com Sandbox fornisce un ambiente separato per lo sviluppo, il test e il training di applicazioni on-demand. Clonare interi progetti di sviluppo – fornire cioè un’esatta replica che include tutte le personalizzazioni e i dati - diventa un’operazione semplice e realizzabile con un solo click. Sandbox offre gli strumenti per testare nuove funzionalità personalizzate e per realizzare e testare integrazioni e applicazioni costruite internamente.

• Force.com Code Share – Grazie al nuovo Force.com Code Share, gli sviluppatori dei dipartimenti di engineering in tutto il mondo possono collaborare nelle fasi di sviluppo, test e installazione delle proprie applicazioni PaaS. Attraverso l’integrazione con la maggior parte dei sistemi standard per la gestione del controllo del sorgente, Code Share permette che gli sviluppatori depositino le definizioni delle proprie applicazioni Force.com nel server di controllo e di estenderle al proprio Force.com Sandbox o ai loro ambienti di produzione. Inoltre, accedendo alle community open-source in Internet, incluso l’hosting site Google Code Project (http://code.google.com), Code Share permette agli sviluppatori di connettersi ovunque si trovino e collaborare alla creazione delle applicazioni Force.com.

Disponibilità Force.com Metadata Api, Force IDE e Force.com Code Share sono attualmente disponibili gratuitamente, solo in anteprima per gli sviluppatori, all’indirizzo http://developer.force.com/. Force.com Sandbox è inclusa all’interno dell’Unlimited Edition ed è disponibile ad un costo aggiuntivo insieme alle altre edizioni. I clienti che acquistano le applicazioni di salesforce.com dovrebbero impostare la propria scelta in base alle funzionalità attualmente disponibili.

Force.com Platform e AppExchange Force.com ha reinventato le funzioni tradizionali di sviluppo, realizzazione e distribuzione di qualsiasi applicazione aziendale offrendo una piattaforma come servizio. Sviluppatori, clienti e partner possono affidarsi a Force.com per creare con facilità una nuova generazione di applicazioni on-demand e renderle fruibili in tutto il mondo come servizio. Force.com consente alle applicazioni di essere condivise, scambiate e installate con pochi click grazie al marketplace AppExchange, consentendo all’intera community on-demand di trarre vantaggio dalle innovazioni della piattaforma.

AppExchange sta continuando la propria espansione, grazie alle migliaia di clienti e alle migliaia di applicazioni da essi installate attraverso il marketplace. Clienti di ogni dimensione possono ampliare la piattaforma Force.com con l’integrazione di ulteriori applicazioni aziendali on-demand disponibili su AppExchange al seguente link: http://www.salesforce.com/appexchange

Informazioni su salesforce.com

Fondata nel 1999, salesforce.com è il leader del cloud computing per le aziende. Le tecnologie cloud social e mobile di Salesforce.com consentono alle aziende di trasformarsi in aziende clienti mettendo in contatto clienti, dipendenti, partner e prodotti in modi del tutto nuovi. La piattaforma e le applicazioni dell’azienda, basate sull’architettura multitenant in tempo reale di salesforce.com, sono in grado di rivoluzionare il modo in cui le aziende svolgono le proprie attività di vendita, assistenza, marketing e innovazione.

 

  • Fai crescere la tua attività con l’applicazione di vendita numero 1, Salesforce Sales Cloud
  • Offri un servizio clienti sorprendente con l’applicazione di servizi numero 1, Salesforce Service Cloud
  • Ascolta, coinvolgi, pubblicizza e misura il marketing su social network con l’applicazione numero 1 per il social marketing, Salesforce Marketing Cloud
  • Sviluppa e offri applicazioni social e per dispositivi mobili con Salesforce Platform. Amplia il tuo successo grazie a AppExchange, il marketplace leader mondiale per le applicazioni aziendali.

 

Qualsiasi servizio o funzionalità non rilasciati a cui si fa riferimento in questo o in altri documenti di carattere pubblico non sono al momento disponibili e potrebbero non essere forniti in tempo o non essere mai forniti. I clienti che acquistano le applicazioni salesforce.com devono basare le loro decisioni di acquisto sulle funzionalità attualmente disponibili. Salesforce.com ha la sede principale a San Francisco, con uffici in Europa e in Asia, ed è quotata al New York Stock Exchange sotto il simbolo "CRM". Per ulteriori informazioni visita il sito http://www.salesforce.com oppure chiama il numero verde 1-800-NO-SOFTWARE.