Salesforce.com lancia la beta privata di Salesforce Chatter, portando la collaborazione aziendale nell’era del cloud computing e del social network.

Salesforce Chatter accelera la scomparsa di Microsoft SharePoint e IBM Lotus Notes, liberando le aziende dai costi e dalla complessità dei software legacy di collaborazione.

Salesforce.com, [NYSE: CRM], azienda specializzata nel cloud computing a livello enterprise (http://www.salesforce.com/cloudcomputing/), presenta il programma beta privata di Salesforce Chatter, la prima applicazione e piattaforma per la collaborazione aziendale in tempo reale disponibile sul mercato. Sono cento le aziende innovatrici a livello globale, tra cui Reed Exhibitions, Schumacher Group e TransUnion, a cui viene offerta l’opportunità per i propri dipendenti di essere sempre aggiornati grazie alla collaborazione aziendale. La beta privata consentirà ai clienti di accedere in ogni momento e in qualunque luogo ai feed in tempo reale di Chatter anche tramite iPhone e BlackBerry. Se fino a oggi le aziende riscontravano numerose difficoltà nell’avere visibilità su quanto accadeva all’interno della propria organizzazione, perdendo spesso informazioni importanti a causa di strumenti di collaborazione non idonei, ora, grazie a Chatter, salesforce.com consente alle aziende di non doversi più preoccupare dei costi e della complessità che caratterizzano software come SharePoint e LotusNotes. Chatter è facile da utilizzare e fornisce a ciascun utente dati rilevanti su persone, documenti e applicazioni che scelgono di seguire. Con interfaccia simile ai più famosi siti consumer di social network, Chatter è la prima applicazione enteprise sicura e affidabile che favorisce la collaborazione aziendale in tempo reale tramite profili, feed e aggiornamenti di stato. Alcuni commenti: “La fine dei software legacy di collaborazione quali, ad esempio, Microsoft SharePoint e IBM Lotus Notes, è vicina,” ha dichiarato Marc Benioff, chairman e CEO di salesforce.com. “I servizi Internet consumer come Facebook e Twitter hanno aperto la strada a nuove e migliori modalità di collaborazione. Utilizzando le stesse funzionalità social e i feed in real-time resi famosi da questi servizi consumer, Salesforce Chatter cambia le regole della collaborazione aziendale – e lo fa senza software complessi e costosi”. “Le organizzazioni di tutte le dimensioni nutrono ancora qualche dubbio in merito a come capitalizzare il social networking nelle loro attività di business quotidiane,” secondo Jeffrey M. Kaplan, Managing Director di THINKstrategies e fondatore di SaaS Showplace. “Salesforce Chatter consente alle aziende di trarre vantaggio dalla collaborazione basata su cloud, così da poter condividere e utilizzare al meglio le informazioni in tempo reale e raggiungere i propri traguardi di business in tutta tranquillità.” “I software legacy di collaborazione richiedono un intervento eccessivo da parte dell’utente,” ha affermato Jon Green, Vice President of Technology Den-Mat. “Abbiamo a disposizione un modello migliore di collaborazione aziendale. Con Salesforce Chatter, infatti, possiamo subito avvalerci della collaborazione in tempo reale, senza la necessità di software costosi e complessi.” “Salesforce Chatter è l’applicazione killer che stavamo aspettando,” ha affermato Dominic Shine, Group CIO di Reed Exhibitions. “Con Salesforce Chatter, possiamo offrire al nostro personale la possibilità di collaborare in tempo reale per essere sempre aggiornati e quindi più produttivi”. “Salesforce Chatter offre un nuovo livello di collaborazione per le nostre aree vendita e servizi così da essere sempre consapevoli e aggiornati sulla leadership di TransUnion,” ha affermato Matthew Brady, director Sales Automation di TransUnion. “Salesforce Chatter potrebbe potenzialmente cambiare le regole del gioco, in quanto è in linea che il nostro percorso verso un coinvolgimento più profondo del cliente e una visibilità a 360 gradi nelle relazioni”. La beta privata di Chatter consentirà ai clienti di introdurre la collaborazione in tempo reale all’interno delle proprie realtà aziendali, i quali dovranno poi fornire un feedback a salesforce.com in merito a questa esperienza prima che il servizio sia reso disponibile al pubblico. Un centinaio di aziende appartenenti a diversi mercati, tra cui servizi finanziari, manufacturing, servizi high tech e professionali sono state incluse nel programma. I partecipanti sono stati selezionati in base alle implementazioni effettuate in precedenza di tecnologie salesforce.com e al potenziale utilizzo di Chatter. Salesforce Chatter cambia le regole del gioco per la collaborazione aziendale. Salesforce.com ha presentato Chatter a Dreamforce '09 ottenendo un feedback molto positivo dal mercato. Da allora, la community di salesforce.com, che conta oltre 72.500 clienti, ha dichiarato in prima persona di aver imparato come trarre vantaggio dalla collaborazione in tempo reale all’interno delle loro organizzazioni. Chatter offrirà alle persone la possibilità di essere sempre aggiornate attraverso le seguenti funzionalità innovative, sociali e in real-time: Profili: i dipendenti possono creare profili business includendo dati professionali come contatti, area di esperienza e carriera lavorativa. I profili permetteranno ai dipendenti di individuare rapidamente i colleghi che possono aiutarli a contribuire al successo dei loro progetti e delle loro attività, utilizzando importanti e pertinenti informazioni. Aggiornamenti di stato: i colleghi possono così facilitare la ricerca di informazioni. Gli aggiornamenti di stato permettono ai dipendenti di informare tutti i colleghi tramite segnalazioni automatiche. Con questa funzione, i dipendenti possono anche condividere file e link per offrire ulteriori informazioni in merito a un progetto, a una negoziazione di vendita o all’assistenza clienti. I feed di Chatter: grazie a feed in tempo reale, i dipendenti possono controllare tutto ciò che è di loro interesse con aggiornamenti personalizzati relativamente a persone, applicazioni e documenti. I team possono collaborare con maggiore efficienza su attività dinamiche, come contatti, progetti di clienti e campagne marketing. Aggiornamenti applicativi: con Chatter, tutti gli importanti aggiornamenti di stato da Sales Cloud, Service Cloud e applicazioni personalizzate su Force.com dei clienti vengono segnalati tramite feed. Le applicazioni ora hanno la funzione di postare aggiornamenti di stato che possono automaticamente segnalare le informazioni più urgenti, come una nuova opportunità di vendita o un cambiamento nei contatti del cliente, permettendo ai dipendenti di sfruttare la potenzialità real time di Chatter al fine di realizzare al meglio il proprio business. Condivisione dei documenti: i dipendenti non dovranno più fare lunghe ricerche per reperire importanti documenti o contenuti aziendali su server o nelle in-box. Con Chatter, possono immediatamente e in modo sicuro cercare il feed di Chatter che consente di accedere, condividere e anche scaricare materiale tramite la rete. Sicurezza e condivisione sociale: Chatter permette ai dipendenti di gestire attentamente chi ha accesso a quale informazione. Costruito sull’affidabile piattaforma di Force.com, il sicuro modello di condivisione protegge i dati privati. A differenza dei siti consumer dei social network, Chatter è pensata per le aziende ed è costruita sull’infrastruttura multi-tenant affidabile e comprovata di salesforce.com. Social Network: le aziende possono utilizzare la ricchezza delle informazioni contenute nei social network come Facebook e Twitter per rafforzare le relazioni con le loro community di clienti, partner e dipendenti. La funzione social network di Chatter permette alle aziende di avere informazioni importanti provenienti dai social media riguardo l’azienda e i suoi clienti, al fine di ottenere informazioni in merito alla customer satisfaction e condividere le esperienze con la community. Per esempio, i dipendenti possono monitorare le conversazioni su Twitter riguardo un prospect specifico o un competitor direttamente attraverso Chatter. AppExchange: qualsiasi applicazione presente sull’AppExchange di salesforce.com, il marketplace delle soluzioni cloud computing, sarà sociale e potrà arricchire gli aggiornamenti ai feed di Salesforce Chatter. Attraverso la piattaforma Force.com, gli sviluppatori potranno costruire o migliorare le applicazioni cloud per l’utilizzo dei profili Chatter, dei flussi in tempo reale e delle API. Mobile e Desktop: Chatter aiuta le aziende a essere sempre collegate alle proprie applicazioni. Grazie alla funzionalità per mobile e desktop, i clienti possono essere sempre aggiornati indipendentemente dalla loro posizione, tramite BlackBerry o iPhone. Salesforce Chatter rende disponibile una piattaforma per la collaborazione a livello enterprise L’entusiasmo del mercato nei confronti di Chatter si riscontra nell’impazienza da parte di oltre 200,000 sviluppatori Force.com di poter innovare sulla prima piattaforma di collaborazione aziendale disponibile. Chatter fornirà un ricco set di componenti sociali pre-configurati utili per la realizzazione di nuove applicazioni di collaborazione o per potenziare quelle già esistenti su Force.com. Con il rilascio di Chatter, oltre 135.000 applicazioni specifiche costruite su piattaforma Force.com potrebbero diventare sociali e collaborative. Le funzionalità social, che fanno di Chatter una tecnologia innovativa, saranno inoltre disponibili come parte integrante della piattaforma di collaborazione di Chatter, e comprendono: feed Chatter, aggiornamenti di stato, aggiornamenti di applicazioni personalizzate, profili e condivisione dei contenuti. Prezzi e disponibilità Salesforce Chatter sarà disponibile nel corso del 2010. I clienti che hanno acquistato le tecnologie di salesforce.com dovrebbero basare le proprie decisioni d’acquisto sulle funzionalità attualmente disponibili. Salesforce Chatter sarà incluso in tutte le Edition di Salesforce CRM e Force.com. Una nuova Chatter Edition sarà commercializzata al costo di 54 euro al mese per utente e comprenderà Salesforce Chatter, Salesforce Content e Force.com. Per ulteriori informazioni: www.salesforce.com/chatter Segui salesforce.com su Twitter @salesforce o partecipa alla conversazione con #chatter

Informazioni su salesforce.com

Fondata nel 1999, salesforce.com è il leader del cloud computing per le aziende. Le tecnologie cloud social e mobile di Salesforce.com consentono alle aziende di trasformarsi in aziende clienti mettendo in contatto clienti, dipendenti, partner e prodotti in modi del tutto nuovi. La piattaforma e le applicazioni dell’azienda, basate sull’architettura multitenant in tempo reale di salesforce.com, sono in grado di rivoluzionare il modo in cui le aziende svolgono le proprie attività di vendita, assistenza, marketing e innovazione.

 

  • Fai crescere la tua attività con l’applicazione di vendita numero 1, Salesforce Sales Cloud
  • Offri un servizio clienti sorprendente con l’applicazione di servizi numero 1, Salesforce Service Cloud
  • Ascolta, coinvolgi, pubblicizza e misura il marketing su social network con l’applicazione numero 1 per il social marketing, Salesforce Marketing Cloud
  • Sviluppa e offri applicazioni social e per dispositivi mobili con Salesforce Platform. Amplia il tuo successo grazie a AppExchange, il marketplace leader mondiale per le applicazioni aziendali.

 

Qualsiasi servizio o funzionalità non rilasciati a cui si fa riferimento in questo o in altri documenti di carattere pubblico non sono al momento disponibili e potrebbero non essere forniti in tempo o non essere mai forniti. I clienti che acquistano le applicazioni salesforce.com devono basare le loro decisioni di acquisto sulle funzionalità attualmente disponibili. Salesforce.com ha la sede principale a San Francisco, con uffici in Europa e in Asia, ed è quotata al New York Stock Exchange sotto il simbolo "CRM". Per ulteriori informazioni visita il sito http://www.salesforce.com oppure chiama il numero verde 1-800-NO-SOFTWARE.