Cresce l’adozione del modello 1/1/1 di salesforce.com in tutto il mondo

La Fondazione Salesforce.com (http:www.salesforcefoundation.org), azienda leader a livello mondiale nell’integrazione tra filantropia e business, ha annunciato il successo della propria “mission”, volta a promuovere tra le aziende di tutto il mondo la scelta di donare l’1% delle loro risorse a supporto di organizzazioni che contribuiscono a rendere il mondo un posto migliore. Ad oggi, sono centinaia le aziende di ogni dimensione, tra cui Atlassian, C-Level Management, FinancialForce.com, Google, LiveOps, NewVoiceMedia e Seal Shield, ad aver adottato l’esclusivo modello di filantropia aziendale integrata 1/1/1 promosso da salesforce.com (http://www.salesforcefoundation.org/sharethemodel), in cui l’1% delle ore lavorative, l’1% del capitale azionario e l’1% dei prodotti viene donato alla community.

Il modello 1/1/1
L’idea che sta dietro al modello 1/1/1 di salesforce.com consiste nel far leva sulle potenzialità delle risorse aziendali, come la ricchezza intellettuale dei dipendenti, la tecnologia e/o i prodotti e le risorse finanziarie, al fine di migliorare le community e favorire un “capitalismo compassionevole”. Il connubio di queste tre risorse si traduce per le aziende nella possibilità di offrire un aiuto concreto a organizzazioni no profit e di sostenere cause.

Grazie al modello 1/1/1 salesforce.com ha donato:
1% del tempo: i dipendenti di salesforce.com hanno messo a disposizione 6 giorni di lavoro per il volontariato. Fino ad oggi, i dipendenti hanno donato 178.000 ore.
1% dei prodotti: la Fondazione Salesforce.com ha promosso la donazione e lo sconto su licenze Salesforce CRM per le organizzazioni no profit, con l’obiettivo di accrescere la loro efficacia operativa e concentrarsi sulla propria mission. Ad oggi, sono 8.000 le organizzazioni no profit in 70 paesi ad utilizzare con successo le soluzioni di salesforce.com.
1% del capitale azionario: con l’1% delle azioni sotto forma di borse di studio per l’innovazione tecnologica a realtà no-profit e a programmi di sviluppo per i giovani, salesforce.com ha donato circa 20 milioni di dollari a strutture no-profit qualificate.

Alcuni esempi di aziende che hanno adottato il modello:
C-Level Management (http://www.c-levelmgmt.com/) – Jeff Scott, fondatore della società di consulenza per l’ottimizzazione del business e della tecnologia cloud, ha redatto il piano aziendale annuale volto a supportare gli obiettivi filantropici del proprio programma “Giving Back” e sta consigliando ad altre imprese di fare lo stesso. Nel 2010, C-Level offrirà borse di studio per un valore pari a oltre 125.000 dollari, fornirà servizi tecnici e di consulenza a una tariffa ridotta a tutte le organizzazioni no-profit e a istituti scolastici superiori e donerà il 50% di tutte le provvigioni sulle licenze di salesforce.com a strutture no-profit.
FinancialForce.com (http://financialforce.com/) – L’azienda con sede negli Stati Uniti e nel Regno Unito sta adottando l’1-1 del modello di salesforce.com, con l’1% dei prodotti e l’1% delle ore lavorative dei propri dipendenti. FinancialForce.com offre tariffe scontate sulle licenze della sua tecnologia per la contabilità basata su cloud e per i servizi di consulenza ai clienti della Fondazione di salesforce.com. L’offerta prevede che l’azienda donerà fino a 10 licenze gratuite (in modalità read only) agli utenti CRM per visualizzare i dati finanziari. Questa potente funzionalità permette ai promotori e ai manager di acquisire una visione a 360 gradi dei propri costituenti.
LiveOps - LiveOps ha creato la propria Fondazione basandosi sul modello 1/1/1 di salesforce.com. Il piano prevede che venga stanziato circa l'1% delle quote più rilevanti per finanziare la fondazione, dopo un evento di liquidità. Offre donazioni in denaro sotto forma di borse di studio a organizzazioni supportate dai propri dipendenti, a partner commerciali e un riconoscimento fino a 500 dollari per dipendente all’anno. Infine, LiveOps consente ai suoi dipendenti di destinare in media l'1% delle loro ore lavorative a una qualsiasi organizzazione e di partecipare a eventi sponsorizzati dall’azienda.
NewVoiceMedia - NewVoiceMedia, fornitore leader di soluzioni intelligenti per la telefonia, con base nel Regno Unito e operativo in oltre 20 paesi, ha recentemente lanciato il suo modello 1/1/1. L’azienda concede tre giorni lavorativi per attività di volontariato, cinque licenze del proprio call center e dei prodotti speakserve.com, incluse attività di formazione e assistenza, e offre sconti a enti di beneficenza qualificati. Ha inoltre istituito una propria fondazione volta a fornire borse di studio.
Seal Shield - Ispirandosi al modello 1/1/1 presentato da Marc Benioff a Dreamforce, la conferenza di salesforce.com dedicata a utenti e sviluppatori, questo produttore di soluzioni tecnologiche lavabili recentemente apparse su Good Morning America, ha implementato il modello 1/1/1 adattandolo in base alla dimensione dell’azienda e alle sedi presenti in diverse aree geografiche. Per quanto riguarda l'1% delle ore lavorative, i dipendenti di Seal Shield stanno partecipando al programma di volontariato della Disney "Give a Day, Get a Day", per l'1% del prodotto, l’azienda sta offrendo le sue tastiere e mouse lavabili e antimicrobici al sistema locale bibliotecario; per l’1% del capitale, prevede di convertire l'1% del suo capitale aziendale sotto forma di garanzia così da poter istituire una propria fondazione.

Alcuni commenti:
"Dieci anni fa, salesforce.com annunciava di cambiare il modo di pensare delle aziende sul tema della filantropia, e oggi più che mai, sta portando avanti questo progetto", ha dichiarato Suzanne DiBianca, executive director della Fondazione Salesforce.com. "Le centinaia di altre aziende che hanno abbracciato la nostra idea di destinare le proprie risorse a organizzazioni no-profit affinché possano realizzare i loro progetti sono esempi concreti del potere che ciascun azienda possiede nell’apportare cambiamenti positivi
"Valori quali il servizio, la formazione e la beneficenza rappresentano elementi centrali nella nostra azienda", ha dichiarato Jeff Scott, fondatore di C-Level Management. "Il modello 1/1/1 di salesforce.com ci ha fornito gli strumenti per realizzare un programma sostenibile per mettere in atto questi valori".
"La nostra vision consiste nell’aiutare enti di beneficenza di tutte le dimensioni a beneficiare delle più recenti tecnologie di cloud computing", ha dichiarato Jeremy Roche, presidente e CEO di FinancialForce.com. "Molti enti benefici, anche i più piccoli, hanno aspetti amministrativi anche complessi da dover gestire. I loro budget però garantiscono in genere solo sistemi confezionati di fascia bassa che spesso non soddisfano le loro esigenze. Ci auguriamo di poter cambiare la situazione."
"LiveOps è impegnata a ridurre gli ostacoli per tutti quei soggetti della community che aspirano a un modello di vita migliore.” ha affermato Maynard Webb, presidente e CEO di LiveOps. "Grazie al modello 1/1/1, LiveOps può fare la differenza e aumentare la partecipazione dell’azienda in cause importanti per i propri dipendenti, agenti, clienti e partner ".
"NewVoiceMedia, grazie a Marc Benioff e alla consulenza di Isabel Kelly, International Director della Fondazione Salesforce.com, è lieta di lanciare il proprio modello 1/1/1”, ha dichiarato Jessica Strachwitz Hamilton, Foundation Director di NewVoiceMedia. "E 'stato accolto con entusiasmo dal nostro team, che non vede l’ora di contribuire."
"Seal Shield è una realtà che vanta un elevato livello di eccellenza e di lavoro di squadra. La filosofia 1/1/1 mi ha colpito in quanto rappresenta una grande idea e un modo per la nostra azienda di differenziarsi facendo qualcosa per la community", ha affermato Bradley Whitchurch, CEO e presidente di Seal Shield. "Marc Benioff ci ha indicato la strada da seguire e ora tutto ciò sta prendendo vita all'interno della nostra organizzazione, con riscontri positivi anche dai clienti."

Altro materiale
Abbracciare la filantropia aziendale come parte integrate dell’organizzazione: http://www.salesforcefoundation.org/about/model/share
Per creare un modello filantropico su misura: http://www.salesforcefoundation.org/about/model/design

Informazioni su salesforce.com

Fondata nel 1999, salesforce.com è il leader del cloud computing per le aziende. Le tecnologie cloud social e mobile di Salesforce.com consentono alle aziende di trasformarsi in aziende clienti mettendo in contatto clienti, dipendenti, partner e prodotti in modi del tutto nuovi. La piattaforma e le applicazioni dell’azienda, basate sull’architettura multitenant in tempo reale di salesforce.com, sono in grado di rivoluzionare il modo in cui le aziende svolgono le proprie attività di vendita, assistenza, marketing e innovazione.

 

  • Fai crescere la tua attività con l’applicazione di vendita numero 1, Salesforce Sales Cloud
  • Offri un servizio clienti sorprendente con l’applicazione di servizi numero 1, Salesforce Service Cloud
  • Ascolta, coinvolgi, pubblicizza e misura il marketing su social network con l’applicazione numero 1 per il social marketing, Salesforce Marketing Cloud
  • Sviluppa e offri applicazioni social e per dispositivi mobili con Salesforce Platform. Amplia il tuo successo grazie a AppExchange, il marketplace leader mondiale per le applicazioni aziendali.

 

Qualsiasi servizio o funzionalità non rilasciati a cui si fa riferimento in questo o in altri documenti di carattere pubblico non sono al momento disponibili e potrebbero non essere forniti in tempo o non essere mai forniti. I clienti che acquistano le applicazioni salesforce.com devono basare le loro decisioni di acquisto sulle funzionalità attualmente disponibili. Salesforce.com ha la sede principale a San Francisco, con uffici in Europa e in Asia, ed è quotata al New York Stock Exchange sotto il simbolo "CRM". Per ulteriori informazioni visita il sito http://www.salesforce.com oppure chiama il numero verde 1-800-NO-SOFTWARE.