Sprint Sta per Convertire 5.000 Professionisti delle Vendite a Salesforce Enterprise Edition

Sfida

  • Sprint Nextel, fornitore di una vasta gamma di servizi di comunicazione wireless e wireline, desiderava razionalizzare i sistemi CRM utilizzati dai propri funzionari di vendita
  • L'azienda, nata dalla fusione tra i due colossi delle telecomunicazioni Sprint e Nextel, desiderava garantire una più elevata produttività e un miglior servizio di assistenza clienti fornendo alla sua intera organizzazione di vendita una soluzione facile e intuitiva accessibile in ogni parte del mondo e in qualsiasi momento
  • Le priorità erano affidabilità dei prodotti, facilità d'uso e accessibilità in tempo reale; Sprint Nextel intendeva evitare le inefficienze di transizione tipiche delle fusioni tra grandi aziende e assicurare servizi coerenti e di qualità alle aziende clienti

Soluzione

  • Prima della sua fusione con Sprint, Nextel aveva scelto Salesforce SFA Enterprise Edition per sostituire PeopleSoft per i suoi 2500 funzionari di vendita
  • La società ha scelto Salesforce per la sua architettura on-demand e per la sua facilità d'uso
  • Nel 2005, Nextel è passata dalla sua soluzione interna a Salesforce, un processo che ha richiesto personalizzazioni, migrazioni di dati e addestramento per tutti gli utenti; i tassi di adozione degli utenti sono stati del 90% a tre settimane dalla distribuzione a ciascun gruppo di utenti
  • Dopo la fusione tra Sprint e Nextel, la nuova azienda ha nuovamente scelto Salesforce Enterprise Edition come base per la sua organizzazione di vendita
  • Entro il mese di agosto 2006, l'azienda prevede che oltre 5000 dipendenti utilizzeranno Salesforce Enterprise Edition per le vendite e alcune funzioni di marketing

Risultati

Torna all'inizio
 
Chat in tempo reale