Activision


"Dobbiamo interagire con i clienti nel modo a loro più congeniale."

—Tim Rondeau
Senior Director, Customer Care

Activision lancia una piattaforma di social network online per unire la community di Call of Duty

Dietro ad alcuni dei videogiochi più famosi degli ultimi 30 anni, da Pitfall!® per Atari 2600 a Guitar Hero®, Call of Duty e Skylanders™, c'è la mano di Activision. Infatti, Call of Duty: Modern Warfare® 3 è stato il più grande lancio di un prodotto d'intrattenimento della storia, che ha fatto registrare vendite per oltre 400 milioni di dollari in Nord America e nel Regno Unito nell'arco delle prime 24 ore.*

Insieme a Modern Warfare 3, Activision ha lanciato una piattaforma online, Call of Duty Elite, con contenuti e funzionalità disponibili gratuitamente o su abbonamento. Call of Duty Elite migliora l'esperienza di gioco in modalità multiplayer del franchising di Call of Duty e offre un nuovo livello di coinvolgimento sociale che unisce la community di giocatori.

"Con Call of Duty Elite, i giocatori possono interagire con gli amici e incontrare persone di pari livello o che condividono le loro stesse passioni" spiega Tim Rondeau, Senior Director, Customer Care. "Permette ai giocatori di unirsi a clan competitivi o a social group, di tenere traccia e condividere migliaia di statistiche con gli amici, di creare classifiche personalizzate, nonché di caricare e condividere con gli amici i video delle fasi più spettacolari delle partite a Call of Duty. Grazie a questa piattaforma i giocatori potranno interagire con gli altri appassionati di videogiochi in tanti modi innovativi".

L'approdo sui social network innalzerà il livello delle operazioni di assistenza al cliente di Activision.

"Ci piace parlare e interagire con i giocatori, così da poter risolvere i loro problemi" afferma Schmid. "Utilizziamo Salesforce per poter interagire con i nostri clienti nel modo a loro più congeniale: oltre a rispondere alle telefonate, è importante estendere la comunicazione con i nostri giocatori su Facebook e Twitter".

Se un agente non sa dare una risposta immediata a una domanda, questa viene automaticamente girata a tutti gli esperti dell'assistenza clienti tramite Chatter. "Riteniamo che se i problemi vengono 'diramati', allora diventa più facile risolverli velocemente e, in definitiva, quando vengono rilasciate nuove patch o aggiornamenti per i giochi, le modifiche si basano sui problemi segnalati direttamente dalla community" spiega Schmid.

*Dati di vendita calcolati sulla base delle informazioni di vendita al cliente in negozio e dei dati forniti da Chart-Track

Informazioni su Social Enterprise ›

Activision
Activision
Prodotti utilizzati da Activision
Chat in tempo reale