Più grande non significa sempre migliore. A volte si ha l'impressione che, con i loro ampi budget, eserciti di dipendenti specializzati e tecnologie integrate, le grandi imprese abbiamo il mercato in pugno. Ma le piccole aziende si trovano spesso in una posizione invidiabile, e il vantaggio principale è dato proprio dalle loro dimensioni.

In generale, le grandi imprese sono potenti, stabili e collaudate, mentre le piccole aziende sono innovative, snelle e agili. Per passare in testa, una piccola impresa deve unire le caratteristiche migliori di questi due tipi di aziende, ovvero pensare come una grande impresa e muoversi come una PMI. Ecco quattro metodi per sfruttare le dimensioni a tuo vantaggio.

1. Prestare attenzione alle assunzioni.

Per espandere il business occorre un lavoro coerente e coordinato da parte di un team di fiducia. Servono dipendenti esperti, ma il numero di anni di lavoro non è fondamentale. Certo, è giusto selezionare persone con una lunga carriera nel settore, ma devi assicurarti di assumere anche dipendenti che conoscano l'ambiente aziendale. Dopo tutto, se devi pensare come una grande impresa, devi trovare persone che conoscano quel tipo di realtà. Queste persone porteranno con sé idee e best practice che funzionano, e rimarranno stupite dei livelli di agilità che caratterizzano le piccole aziende.

2. Pensare sempre e comunque ai clienti.

Il valore del tuo prodotto è legato al servizio di assistenza che lo supporta, e le grandi imprese vantano enormi team di assistenza clienti, capaci di soddisfare qualunque esigenza. Per tenere testa a questi colossi, non basta soddisfare i clienti, bisogna renderli felici. Per farlo non serve un budget illimitato, ma una valida soluzione di assistenza clienti con funzionalità self-service, instradamento automatico dei casi, report e dashboard per mantenere la situazione sotto controllo. L'esperienza del cliente è diventata un fattore discriminante, pertanto un'attenzione incessante alle esigenze dei clienti deve diventare parte integrante del DNA di una PMI.

3. Accogliere a braccia aperte l'intelligenza artificiale.

Secondo studi recenti, il 61% dei piccoli imprenditori pensa che la propria azienda non sia pronta per l'intelligenza artificiale (AI). È comprensibile: l'idea di sostituire le persone con i robot non è certo allettante. Ma la IA è solo una semplice soluzione per scaricare i compiti banali, estrarre informazioni dai dati e mantenere il controllo di clienti, prospect ed eventi. Soprattutto, se le altre PMI non hanno il coraggio di provare, lasciano un'opportunità enorme alla tua azienda. Scopri in che modo la IA può aiutare la tua azienda a crescere

4. Trovare un sistema CRM affidabile.

Pensavi che i sistemi CRM fossero un'esclusiva delle grandi imprese, giusto? Sbagliato. Anche se i sistemi CRM aiutando sicuramente le grandi imprese a mantenersi allineate, sono molto più importanti per le piccole aziende. I CEO delle piccole aziende cercano spesso di risparmiare gestendo le varie attività con lunghi metodi manuali, senza capire che il tempo è l'unica cosa che non possono permettersi di sprecare. I sistemi CRM restituiscono ore di lavoro ai dipendenti, perché le funzionalità di automazione moltiplicano efficacemente la forza lavoro, eliminando le attività amministrative, la perdita di profitti associata alle attività non commerciali e il tempo sprecato nelle ricerche di dati. Questo è proprio quello che serve alla tua PMI per pensare come una grande impresa, senza rinunciare all'invidiabile agilità delle piccole aziende. Vuoi saperne di più sui possibili vantaggi di un sistema CRM per la tua azienda? Leggi il nostro ultimo eBook, Fast Path to Growth: Customer Relationships Management 101.

Salesforce ti aiuta a trovare nuovi clienti, concludere le trattative e mantenerli soddisfatti, per consentirti di espandere il business con una rapidità senza precedenti. Scopri di più sulle nostre soluzioni per le piccole aziende o partecipa al dibattito con #SalesforceGROW.