Che tu debba parlare a una conferenza, tenere una cena con account importanti o fare da relatore a un webinar, i contenuti sono fondamentali. Dei contenuti invitanti rendono gli eventi memorabili, incoraggiano i partecipanti ad agire, aumentano il valore del tuo marchio e creano sostenitori entusiasti.

Sviluppare un'efficace strategia per i contenuti è fondamentale per il successo di qualsiasi evento. Ecco cinque facili passaggi da seguire per creare contenuti per gli eventi di grande impatto che possano davvero potenziare la bottom line della tua impresa.

 

1. Stabilisci un obiettivo chiaro

 

Prima di lanciarti nella creazione dei contenuti, pensa prima all'obiettivo del tuo evento. Questo influirà poi su tutto: il pubblico desiderato, i tipi di contenuti che produrrai, i tuoi inviti all'azione (call to action, CTA) e persino come misuri il successo alla fine della giornata. Fatti alcune domande importanti. È un evento pensato per i primi momenti dell'esperienza cliente, in cui è centrale l'awareness? Stai lavorando insieme al team di vendita per consolidare le relazioni con i clienti? Oppure ti stai concentrando sulla parte finale del processo per concludere accordi chiave? Che tu stia cercando di chiudere accordi o sfrutti semplicemente il tuo evento per far conoscere il tuo marchio, avere un obiettivo chiaro ti aiuterà a determinare in che modo i tuoi contenuti prenderanno vita.

 

2. Conosci il tuo pubblico

 

È importante sapere chi sarà presente. Sono dirigenti, profili con potere decisionale o collaboratori individuali? Clienti potenziali o esistenti? Sanno di cosa ti occupi o sono completamente nuovi? Conoscere il tuo pubblico dentro e fuori ti aiuterà a capire quali potrebbero essere i problemi e le esperienze comuni, fornendoti informazioni utili per aiutarli a risolvere i loro problemi. Ti permetterà di creare contenuti più personalizzati che coinvolgano i partecipanti in modo più significativo e rilevante.

Una volta capito chi ci sarà nella stanza, prenditi un momento per pensare alla stanza stessa. Che aspetto ha la stanza? È una grande sala conferenze con centinaia di partecipanti o una cena intima con una manciata dei tuoi account principali? Puoi caratterizzare l'esperienza in qualche modo in base alla città, alla regione in cui si svolge l'evento o in base alla lingua parlata in quel luogo? Conoscere lo spazio, in tutti i sensi della parola, in cui farai la presentazione ti permette di coinvolgere il tuo pubblico all'interno di una cornice diversa e ti aiuterà in definitiva a costruire per i partecipanti un'esperienza unica.

 

 

 

3. Rendi i contenuti pertinenti e utilizzabili

Inizia dal cliente. Mettiti nei suoi panni e fatti domande come: Qual è il suo primo pensiero? Quali problemi comuni deve affrontare? Se ti interessa più l'inizio del percorso, ci sono tendenze nuove o interessanti nel mercato che vale la pena sottolineare? Se è un evento per i clienti, ci sono best practice e consigli da condividere e che loro possono subito sfruttare? Parla con i tuoi amici del team di vendita per scoprire cosa dicono i clienti. Non aver paura di andare dritto alla fonte e chiedere direttamente ai tuoi clienti.

Una volta stabilito il fulcro dei tuoi contenuti, pensa a come rendere la presentazione generale unica e creativa. Questo significa andare ben oltre una semplice presentazione Powerpoint. Invita gli esperti più stimati e i clienti a farti da sostenitori e a raccontare le loro storie. Mostra demo o versioni live dei tuoi prodotti. Rendi la tua presentazione interattiva con un formato workshop. Inserisci sondaggi durante la presentazione per coinvolgere il pubblico (e assicurarti che stia prestando attenzione). Non ci sono limiti! Ripensa agli eventi a cui hai partecipato e che ti sono sembrati validi. Cosa li ha resi così memorabili?

Per finire, rendi tutti i tuoi contenuti utilizzabili. Inserendo CTA durante tutta la presentazione, i partecipanti dovrebbero sapere esattamente cosa fare quando usciranno dalla stanza, che sia seguire un webinar, implementare best practice o visitare una landing page per saperne di più. Fornire ai partecipanti fasi successive chiare non solo li incoraggerà ad agire, ma (se tutto va per il verso giusto) ti permetterà anche di chiudere qualche accordo.

 

4. Estendi i tuoi contenuti oltre l'evento

 

I buoni contenuti sono sempre buoni.  Perché non dare loro nuova vita su altri canali oltre il tuo evento? Crea un one-pager che i partecipanti possano portare con sé, trasforma la presentazione in un webinar, pubblica parti della presentazione sui social media, o scrivi su un blog un post sull'argomento. Prova tattiche e canali diversi per vedere cosa è più adatto ai contenuti specifici che hai creato. Questo non solo creerà un'esperienza più completa per i tuoi partecipanti, ma permetterà anche a te di estendere la portata dei tuoi contenuti e allo stesso tempo incrementare i ROI al massimo.

 

5. Sfrutta al massimo le metriche e il feedback per migliorare

 

Non lavorare in isolamento. Ricevere feedback dai partecipanti è il modo migliore per capire cosa ha funzionato e cosa no. Ti aiuterà anche a migliorare i tuoi contenuti nel tempo.

Oltre al feedback, sii diligente nell'analisi. Tieni traccia delle metriche dell'evento, ossia pipeline influenzata, trattative chiuse, partecipanti, punteggi, ecc., per valutare se hai raggiunto o meno i tuoi obiettivi (stabiliti nella fase uno). La potente combinazione di feedback e metriche ti consente di creare i contenuti di maggiore impatto per i clienti potenziali ed esistenti.

Diventare una macchina ben oliata per la creazione di contenuti non è un'impresa facile. Ma con un'attenta pianificazione, molta creatività e costanti tentativi, avrai maggiori possibilità di creare contenuti di cui i clienti saranno entusiasti, anche ben dopo la fine del tuo evento.

 

 

 

Vuoi saperne di più su come sfruttare al massimo gli eventi dal vivo? La nostra sessione di Dreamforce sui Consigli per guidare la pipeline negli eventi sarà caricata qui. E non perderti i nostri migliori contenuti per gli eventi in azione! Guarda la registrazione della Keynote per le PMI Dreamforce '18.

Salesforce può aiutarti a trovare clienti, conquistarli e soddisfarli in modo da crescere più velocemente che mai. Scopri di più su Salesforce Essentials, la nostra soluzione pronta all'uso per le piccole imprese