La scorsa notte, Salesforce è stata nominata per il secondo anno consecutivo miglior posto di lavoro in Europa da Great Place To Work. Uno straordinario riconoscimento possibile solo grazie all’impegno quotidiano e costante dei nostri dipendenti.

 

Insieme per festeggiare i momenti importanti

 

Ogni anno, l’Istituto Great Place to Work analizza la cultura del posto di lavoro delle aziende osservando i processi di assunzione e quelli di sviluppo professionale; ma anche come comunicano, ascoltano, si prendono cura e riconoscono i successi dei loro dipendenti. La valutazione si basa su un sondaggio anonimo e imparziale tra i dipendenti, che si sentono così incoraggiati a essere aperti e onesti, il che rende i risultati ancor più significativi. Confermarci al primo posto tra le aziende migliori in cui lavorare in Europa è l’occasione perfetta per festeggiare insieme gli straordinari risultati ottenuti a livello EMEA.

 

Insieme per crescere ancora più

 

In tutta la regione EMEA, stiamo crescendo a un ritmo incredibile. Nel 2000, appena un anno dopo la fondazione di Salesforce, abbiamo aperto il primo ufficio europeo. 19 anni dopo, contiamo oltre 7.000 dipendenti in tutta Europa. E in questa fase di continua crescita, manteniamo una costante: la nostra determinazione a creare e mantenere un ottimo ambiente di lavoro per tutti i nostri dipendenti. In che modo? Creando prima di tutto una forte cultura condivisa basata sui nostri quattro valori fondamentali: fiducia, successo dei clienti, innovazione e pari opportunità. Questi valori sono alla base di tutto ciò che facciamo. Sono parte del nostro DNA e del modo in cui aiutiamo i nostri clienti ad avere successo nel loro percorso lungo la Quarta Rivoluzione Industriale, e nel modo in cui continuiamo a fare del nostro meglio per sostenerci e sostenere le cause sociali che ci stanno a cuore.

Lo facciamo attraverso il nostro modello 1-1-1 in cui diamo l’1% del nostro tempo, l’1% del nostro prodotto e l’1% del nostro capitale alla comunità. L’anno scorso, i nostri dipendenti europei hanno donato oltre 184.000 ore di volontariato e più di 19.000 ore di lavoro pro bono, sostenendo progetti benefici e che hanno un impatto positivo sull’intera società.

Questo primo posto è un incredibile riconoscimento della cultura aziendale che stiamo creando insieme, per questo vogliamo ringraziare tutti i nostri dipendenti per farne parte. Il percorso per creare e soprattutto mantenere il primato quale miglior posto in cui lavorare è lungo e richiede grande costanza e determinazione. Ma noi vogliamo andare avanti insieme.

 

Interessato a far parte del nostro team EMEA? Sei fortunato: stiamo assumendo. Dai un’occhiata alle posizioni aperte!