MuleSoft fa parte della famiglia Salesforce da oltre un anno. In questo periodo, abbiamo aiutato le aziende a realizzare la trasformazione digitale connettendo facilmente tutti i loro sistemi aziendali. Quindi cosa fa MuleSoft? Esploriamo il potente mondo dell'integrazione.

 

L'innovazione tecnologica ha portato il caos

Negli ultimi 30 anni, la tecnologia aziendale è esplosa. Oggi, un'azienda media dispone di 900 applicazioni che sono connesse l'una all'altra solo per il 29%. Questo crea un carico di lavoro per i team IT, che devono implementare, mantenere e gestire un numero crescente di applicazioni e sistemi.

Quest'anno le richieste di progetti IT aumenteranno del 32%. Tuttavia, nonostante questa crescita, la maggior parte dei team IT vedrà un aumento del budget inferiore al 10% e questo impedirà loro di concentrarsi sull'innovazione. Da un recente studio condotto su leader IT globali è emerso che quasi il 70% del tempo dei team IT è dedicato a garantire il semplice funzionamento piuttosto che all'innovazione.

Questo, inoltre, avviene in un momento in cui le esigenze dei clienti stanno cambiando. Per rimanere competitive nella quarta rivoluzione industriale, le aziende ora devono implementare una moltitudine di tecnologie come  applicazioni SaaS, blockchain, intelligenza artificiale, cloud... l'elenco è infinito!

La trasformazione digitale non è più un'opzione, ma una necessità. Le tecnologie già presenti sul mercato di oggi hanno modificato le aspettative dei clienti, che ora vogliono esperienze on-demand veloci e digitali o altrimenti si rivolgeranno ad altri fornitori.

Più iniziative di trasformazione digitale devono essere implementate, più ampia sarà il divario di distribuzione. Si tratta di un equilibrio che la maggior parte delle organizzazioni non riesce ancora a trovare. L'elemento centrale per risolvere questa grande sfida è comprendere in che modo l'integrazione promuove la trasformazione digitale.

Ed ecco MuleSoft.

 

Quindi cosa fa MuleSoft?

I clienti si aspettano esperienze connesse. Non vogliono vedere le giunture tra i vostri sistemi e reparti. MuleSoft riunisce tutto questo aiutando le organizzazioni a cambiare e innovare più velocemente, semplificando la connessione di qualsiasi applicazione, dati e dispositivi con le API (Application Programming Interface). Le API sono messaggeri che prendono richieste e comunicano a un sistema ciò che un utente desidera fare, quindi restituiscono la risposta a quell'utente.

 

 

MuleSoft semplifica l'unificazione dei dati per fornire una visione completa del cliente, automatizzare i processi aziendali e creare esperienze connesse. Utilizzando un approccio moderno basato su API, ogni integrazione diventa un building block riutilizzabile. Questo ottimizzare un processo riutilizzabile consente alle organizzazioni di accelerare la distribuzione IT, aumentare l'agilità organizzativa e offrire innovazione su vasta scala.

I risultati parlano da soli. Forrester ha rilevato che i clienti di MuleSoft realizzano un ROI del 445% in soli tre anni e che sono stati in grado di liberare fino al 90% del tempo degli sviluppatori dalla manutenzione delle API e delle integrazioni.

 

Case study di MuleSoft

Vediamo un esempio. Uno dei più grandi fornitori di beni di consumo del mondo desiderava trovare soluzioni più efficienti per implementare nuovi prodotti e servizi. Il suo obiettivo era implementare rapidamente una nuova iniziativa di e-commerce, di interagire direttamente con i clienti attraverso canali digitali e nei punti vendita e di offrire una migliore esperienza del cliente.

Per realizzare questo obiettivo, l'azienda aveva bisogno di collegare più strumenti alla sua piattaforma di e-commerce, come Salesforce Commerce Cloud, SAP e NetSuite. Utilizzando un programma personalizzato, dovrebbe:

  • Dedicare tempo, impegno e risorse IT alla creazione di tre integrazioni separate, incluse anche considerazioni sulla sicurezza.

  • Assumere un dipendente che abbia compreso le migliaia di campi nel sistema ERP, i vari sistemi richiesti per la nuova piattaforma di e-commerce e che fosse in grado di realizzare ogni integrazione.

  • Creare integrazioni aggiuntive in caso di modifica dei sistemi utilizzati.

L'azienda, invece, ha deciso di adottare MuleSoft per consentire la connettività tra questi strumenti. Utilizzando l'approccio basato su API di MuleSoft, l'azienda ha iniziato creando una "API del cliente". Tale API prende solo le informazioni necessarie dai sistemi pertinenti, le unisce e le espone in un formato semplice e accessibile. Questo significa che:

  • Non è necessaria una conoscenza dettagliata dei sistemi per ottenere i dati, così chiunque dispone delle credenziali giuste può accedere alle informazioni corrette.

  • I sistemi di origine e di destinazione vengono sostituiti facilmente. Ad esempio, se cambia ERP, dovrà solo aggiornare l'API anziché ogni punto di integrazione.

  • La sicurezza è controllata centralmente a livello utente.

  • L'API del cliente è utilizzabile da parte di altri in sistemi diversi da Salesforce ed è disponibile molto più rapidamente rispetto alla creazione di un maggior numero di integrazioni.

Questa azienda ora offre ai clienti esperienze straordinarie grazie a una visione a 360° del cliente creata tramite un approccio basato su API. Può inoltre offrire queste esperienze più rapidamente; oggi, l'implementazione di nuove iniziative è 3-4 volte più veloce e richiede giorni invece di mesi.

 

In che modo Salesforce e MuleSoft possono essere utilizzati insieme

MuleSoft può connettere qualsiasi sistema, applicazione, dato e dispositivo per liberare la potenza di Salesforce Customer 360. La potenza combinata di MuleSoft, la piattaforma di integrazione n. 1 al mondo, e Salesforce, il CRM n. 1, consente ai clienti di accelerare la trasformazione digitale.

Insieme, MuleSoft e Salesforce offrono alle aziende la possibilità di sbloccare i dati tra i sistemi, sviluppare un framework di integrazione scalabile e, in ultima analisi, creare esperienze connesse e differenziate rapidamente. Con vari modelli di integrazione, prodotti Salesforce e sistemi di terze parti, le possibilità di integrazione sono infinite: che sia lo sviluppo di applicazioni integrate con Lightning Platform e Heroku, ottenere una visione unificata del cliente in Sales and Service Cloud integrando sistemi di terze parti isolati o collegare Salesforce 360 con fonti legacy per sincronizzare le informazioni su ordini, fatture e prodotti.