Ernesto Giacomel, Presidente di Fratelli Giacomel, storico dealer del Gruppo Volkswagen, ci racconta come l'azienda sia stata in grado di affrontare al meglio il futuro grazie all'adozione di una strategia digitale efficace e progetti innovativi come il Giacomel Mobility Hub.

 

Il settore della mobilità è tra quelli che più stanno vivendo una trasformazione radicale grazie alla tecnologia. Ma cosa succederà veramente nei prossimi anni? 

 

Abbiamo subito una trasformazione soprattutto in chiave digitale, grazie alla nostra capacità di ascoltare, apprendere e decidere siamo riusciti a calarci nella “nuova normalità”. Sicuramente per affrontare al meglio il futuro la strategia digitale non deve rappresentare solo l’avamposto dell’innovazione ma deve essere una direttrice fondamentale per una nuovo paradigma della trasformazione. 

 

Di fronte a questo continuo e irrefrenabile cambiamento, Fratelli Giacomel come si sta comportando sia da un punto di vista di mercato che di organizzazione aziendale? 

 

Oggi le aziende sono forzate a identificare un bilanciato rapporto tra generazione di valore e richiesta di nuove offerte da parte del mercato. I nostri processi hanno subito dei cambiamenti, ma il nostro focus è rimasto sempre lo stesso: il Cliente.

La mobilità è in continua evoluzione: come stare al passo con i nuovi trend del settore automotive se non accogliendo i cambiamenti della nostra società? In un contesto mutato rispetto al passato, essere un fornitore di mobilità va oltre l’essere un semplice Showroom. Pensiamo che i servizi legati alla mobilità non si esauriscono al momento dell’acquisto di un prodotto o di un servizio, ma iniziano molto prima e vadano molto oltre. Competenze, formazione e strumenti innovativi: è questo il segreto per affrontare il cambiamento.

 

Guardando al futuro sembra che voi abbiate le idee molto chiare, la vostra “Giacomel Mobility Philosophy” ne è la dimostrazione. Come si declina? 

 

Giacomel Mobility Philosophy racchiude i  pilastri che guidano il nostro operato, il nostro impegno per dare a tutti il diritto di scegliere come spostarsi, secondo i propri bisogni. Crediamo che la mobilità sia un diritto a cui tutti devono poter accedere in modo semplice. In un universo così eterogeneo di preferenze e necessità c’è solo una strada da percorrere: dobbiamo rinnovarci e venire incontro ai bisogni di tutti. I dealer sono e resteranno il cardine dell’universo automotive, il punto di riferimento dei consumatori alla ricerca di un servizio di mobilità. Ma, nel prossimo futuro, lo dovranno essere in una forma nuova e più evoluta. La mobilità per definizione è movimento: il suo progresso non si arresta mai. 

 

La concessionaria Fratelli Giacomel - Volkswagen

 

Si parla sempre più spesso di sostenibilità e di responsabilità sociale delle aziende; è un tema sempre presente più che mai nei piani di business e di sviluppo delle imprese. Il mondo della mobilità da questo punto di vista ha un ruolo cruciale. È un tema caldo anche per voi?

 

Gli aggettivi "verde", "sostenibile" ed "equo" stanno diventando dei sigilli di qualità indispensabili per il successo di una società. Siamo assolutamente consapevoli che il nostro Core Business ha un impatto ambientale non indifferente. Ci impegnano quotidianamente a promuovere la mobilità ibrida ed elettrica, nel presente e nel futuro. Siamo attivamente impegnati in progetti che aiutano a contrastare le emissioni. La strada verso la sostenibilità ha bisogno di interventi concreti e noi siamo sempre pronti a scendere in campo e a diffondere energia positiva.



Dove sarà Fratelli Giacomel tra 10 anni?

 

Fratelli Giacomel sarà ancora qui, ma con tanti obiettivi raggiunti. Diventeremo  un luogo esperienziale e di condivisione. Il Giacomel Mobility Hub sarà uno spazio di incontro tra noi e le persone, una meta che soddisfi le aspettative di tutti, dai nativi digitali agli appassionati di quattroruote di lunga data. 



Cosa vuol dire per Fratelli Giacomel essere un Trailblazer?


Essere pionieri dell’evoluzione, a pari passo con l'innovazione. I nostri punti forti? Coraggio e curiosità. La curiosità deve essere la fonte del progresso, accompagnata dal coraggio di abbracciare nuove idee.

 

Vuoi saperne di più sulle strategie digitali dei nostri trailblazer? Leggi le loro storie nella sezione "CEOs Conversations"!