I gusti dei consumatori si sono fatti sempre più sofisticati, e sempre più variegate sono le loro richieste nei negozi di alimentari. Il segreto è offrire loro i prodotti che desiderano, nelle modalità più indicate per il loro stile di vita.

Ordinare generi alimentari online è una tendenza che sta prendendo piede; il 68% dei consumatori afferma che sarà propenso ad acquistare online beni essenziali anche una volta cessata la minaccia per la salute rappresentata dal virus. Ciò che nasceva come una soluzione per evitare di esporsi al COVID-19 si è trasformato in una gradita occasione per risparmiare qualche ora del proprio tempo. Ma se il vostro negozio di alimentari non offre opzioni digitali, qualche competitor potrebbe portarvi via i clienti. Condividiamo ora qualche trucchetto che i moderni retailer di generi alimentari potrebbero sfoderare per rimanere sulla cresta dell'onda e continuare ad accogliere i loro clienti. Anche virtualmente.

 

Il numero di fonti da cui le persone ordinano prodotti alimentari è in continuo aumento: dai superstore ai negozi online, passando per i ristoranti, che hanno cominciato a vendere gli ingredienti direttamente ai consumatori. E molti hanno un canale digitale ben avviato, in grado di soddisfare il desiderio dei clienti di scegliere e ricevere i propri acquisti in tutta comodità.

Se avete in mente di lanciare il vostro negozio di alimentari digitale, o se volete potenziare la vostra vetrina e-commerce, provate a non limitarvi ai prodotti essenziali. Seguite questi consigli collaudati per permettere ai clienti di ordinare e ricevere i vostri prodotti con facilità. Renderete ancora più fedeli i clienti attuali e ne conquisterete di nuovi.

 

Per prima cosa, create la vostra vetrina digitale

 

Create una vetrina digitale, da soli o con un partner. Assicuratevi che sia ottimizzata per i dispositivi mobile: il Salesforce Shopping Index mostra, infatti, che gli ordini di cibi e bevande da dispositivo mobile sono in forte aumento, ben più di quelli da computer. Nel primo trimestre del 2021 gli ordini da dispositivo mobile sono aumentati del 145%, contro un aumento del 94% di quelli da computer.

Aggiungete opzioni come un portale personalizzato da cui i clienti possano visualizzare gli articoli preferiti o la cronologia degli ordini. Grazie a un sistema di suggerimento dei prodotti, potranno arricchire facilmente la lista di articoli selezionati o completare il loro pasto. 

 

Offrite pasti già pronti e da riscaldare

 

Tornando a uscire di casa, le persone non hanno più molto tempo per preparare da sé il pane o insalate creative. Certo, mangiare al ristorante e ordinare cibo da asporto può influenzare le abitudini alimentari, ma i negozi possono ancora rivelarsi competitivi sul piano della comodità e della convenienza. Ampliate la vostra offerta di cibi pronti o, in alternativa, entrate nel business dei meal kit.

Aggiungere al vostro ambiente una ghost kitchen, cioè una cucina commerciale pensata esclusivamente per l'asporto o le consegne a domicilio, potrebbe essere un'idea. Molte sono nate durante la pandemia e probabilmente resteranno in attività. Queste strutture autonome preparano pasti e snack di alta qualità, talvolta con il marchio di un ristorante, che i negozi possono proporre sui loro scaffali o aggiungere alle opzioni di consegna.

Un'altra idea è collaborare direttamente con i ristoranti locali e distribuire i loro piatti già pronti, da riscaldare o semplicemente da guarnire (aggiungendo gli ingredienti secchi o, nel caso di un'insalata, i condimenti). In questo modo attirerete nel vostro negozio sempre più clienti, che avranno la possibilità di acquistare non solo il latte o il pane, ma anche piatti già pronti. Tutto in un unico punto vendita. 

 

Curate gli ultimi dettagli (e date al consumatore la possibilità di scegliere)

 

Che i vostri clienti facciano la spesa online o nel negozio fisico, quel che è certo è che poter scegliere tra più opzioni di consegna è sempre gradito. Chi fa la spesa in un negozio fisico potrebbe avere bisogno di aiuto per portarla a casa, mentre magari chi compra online vorrà ritirare i suoi acquisti in negozio o nelle vicinanze.

Create un sistema digitale di consegne che permetta ai clienti di scegliere una fascia oraria e inserire tutte le informazioni necessarie per ricevere il loro ordine. Personalizzate la loro esperienza con tariffe speciali per chi si abbona per uno o due anni, o per chi sceglie una fascia oraria fissa. Potete anche stringere una partnership con app dedicate ai servizi di consegna o aziende di trasporto locali, che si occuperanno dei dettagli.

 

Soddisfate tutti i gusti e le tendenze alimentari

 

Alimenti a base vegetale, cibi fermentati, opzioni vegane, latte di avena, bombe di cioccolato... i gusti dei consumatori sono in continua evoluzione. Rimanete sempre aggiornati sugli ultimi trend e offrite i prodotti più richiesti. Ricordate che molte tendenze sono strettamente legate a una certa area geografica o fascia di età. Al momento non saranno in tanti a volere gli Oreo sushi, ma non potete certo farvi trovare impreparati da chi, invece, ve li chiede.

Come si fa a sapere cosa vorranno i clienti? Raccogliete dati precisi sui loro interessi e sulle vendite e analizzateli con l'aiuto dell'Intelligenza Artificiale (AI). Quello che scoprirete potrebbe darvi nuovi spunti e idee di business. Un'impennata nelle richieste di prodotti alternativi alla carne, per esempio, potrebbe spingervi a creare un meal kit per un hot dog vegano o a proporre ai ristoranti con cui collaborate di creare un nuovo piatto pronto. 

 

Abilitate la spesa automatica con i servizi di abbonamento

 

Semplificate l'esperienza di acquisto offrendo ai clienti un servizio di abbonamento. Possono creare un ordine fisso con i prodotti base di cui hanno bisogno per una settimana (o un mese). Gli abbonamenti spingono i clienti a continuare a fare la spesa da voi anziché rivolgersi a un competitor o fare acquisti in altri negozi.

Le preferenze dei consumatori sono in continua evoluzione, e il vostro toolbox digitale dovrà ampliarsi di conseguenza. Pensate a tutti i modi in cui potete rendere la spesa comoda per i clienti, rafforzando nel contempo il ruolo fondamentale di ogni negozio all'interno della sua comunità.

 

Per scoprire gli ultimi trend dell'industria alimentare, consultate il report completo Il settore grocery in Europa: come la pandemia ha riformato un settore