Messe sotto pressione da budget ridotti all’osso, infrastrutture spesso limitate e una competizione sempre più feroce, le piccole aziende devono sfruttare al meglio le risorse che hanno a disposizione in modo tale da raggiungere il loro pieno potenziale. Quando si tratta di favorire la produttività per crescere, espandersi e diventare più agili, la parola chiave è una sola: innovazione.

È solo innovando che le PMI possono trarre il meglio dalle tecnologie e dalla forza lavoro esistenti, così da migliorare la produttività e le efficienze. Ma come si innova nel modo giusto? Vediamolo insieme in questo post.

 

Aumentare la produttività grazie al CRM

I sistemi CRM sono soluzioni intelligenti che aiutano le aziende ad aumentare l'efficienza e a gestire in modo ottimale le relazioni con i clienti.
 

L’innovazione spesso nasce dai problemi

 

Al giorno d’oggi, l’innovazione è una possibilità alla portata di tutti coloro che lavorano in azienda: per sviluppare un’app, ad esempio, bastano poche, semplici operazioni (con la Lightning Platform di Salesforce, si tratta di trascinare e rilasciare elementi e funzioni già pronte e il gioco è fatto).

Se c’è un intoppo o si verifica un problema, gli strumenti a disposizione sono così tanti che le singole persone – e non più i team IT – possono sviluppare la loro idea creativa per risolverlo. L’innovazione nasce proprio in questi contesti e diventa estremamente efficace quando viene messa in moto perché occorre risolvere un problema.

Basti pensare alla pandemia di Covid19 iniziata nel 2020: le problematiche che il mondo ha dovuto affrontare a causa del virus sono state così tante e così diverse, che le aziende hanno potuto sopravvivere – e crescere – solo innovando. Le imprese, e soprattutto le PMI, hanno dovuto trovare il modo di adattarsi a un nuovo e inatteso comportamento dei clienti, a un mercato completamente destabilizzato e a un futuro incerto. Lo hanno potuto fare soltanto grazie all’innovazione, ovvero alla digital transformation.

Inizia a essere sempre più chiaro il legame tra produttività e innovazione. Pensiamo ai rappresentanti di vendita di un’azienda: se mettiamo a loro disposizione strumenti di vendita ricchi di funzioni innovative, ad esempio Sales Cloud di Salesforce, i tool per l’assistenza clienti e i giusti consigli per innovare, potranno ideare nuove soluzioni che migliorano l’efficienza delle vendite e, in ultima analisi, la produttività. 

Immagina di avere una visione chiara dei dati sui clienti, che non sono più numeri asettici ma report dettagliati e grafici intuitivi: pensare a soluzioni alternative ed efficaci per attirare lead e migliorare la soddisfazione dei clienti esistenti diventa molto più facile. È proprio questo il senso dell’innovazione: semplificare le operazioni per migliorare l’efficienza e la produttività.

 

Dopo aver capito l’importanza dell’innovazione, bisogna metterla in pratica

 

Come abbiamo già detto, la pandemia di Covid19 ha scosso il mercato dalle sue fondamenta, modificandone le dinamiche più profonde e accelerando un cambiamento culturale che era già in atto, seppur con un ritmo più lento.

Dando un’occhiata a questo report stilato da McKinsey vediamo emergere dati davvero interessanti. L’80% dei leader aziendali, ad esempio, ritiene che gli attuali business plan aziendali cambieranno, mentre l’84% sostiene che l’innovazione sia un elemento molto importante nella strategia di crescita. Tuttavia, soltanto il 6% dei leader si dice soddisfatto delle performance delle loro aziende in termini di innovazione. 

Emerge quindi che quasi tutti i leader aziendali riconoscono il valore dell’innovazione, ma pochissimi riescono a metterla in pratica. Il motivo? Molto probabilmente, l’incertezza e la paura di non avere successo in un percorso nuovo e che, sotto molti aspetti, incute timore.

È interessante notare, però, che per innovare non bisogna necessariamente fare enormi investimenti: secondo questo studio di Business Insider, infatti, le aziende che negli ultimi anni hanno innovato meglio non sono quelle che hanno speso di più.

 

Qualche consiglio per innovare

 

Non sempre bisogna fare le cose in grande per vedere risultati eccezionali: spesso, la rivoluzione sta in piccoli ma significativi cambiamenti, effettuati con il supporto degli strumenti giusti (nello specifico, i CRM).

Ecco qualche consiglio che le PMI dovrebbero tenere a mente nel loro percorso verso l’innovazione.

  1. Passare dall’infrastruttura IT legacy alle nuove piattaforme basate su cloud è vantaggioso. Sono più facili da usare, più economiche, più flessibili e più ricche di innovazione.

  2. L’intelligenza artificiale è un potente alleato da sfruttare ogni volta che se ne ha la possibilità.

  3. Le piattaforme mirate, ad esempio Marketing Cloud e Sales Cloud, offrono tutti gli strumenti e le informazioni approfondite che servono per vedere enormi miglioramenti nella produttività.

  4. Bisogna avere una visione di insieme: oltre a eseguire un’utile analisi SWOT della tua impresa, devi far sì che il team sia in sintonia, affinché le sessioni di brainstorming e le riunioni siano davvero efficaci.

  5. Offri formazione alla tua forza lavoro, così da potenziarne le competenze e le abilità: con myTrailhead è davvero facile.

 

Soprattutto per le PMI, innovazione e produttività vanno di pari passo

 

I dati e i  trend ce lo confermano: l’innovazione è essenziale per il successo delle PMI. Se è vero che l’innovazione è il motore della produttività, è vero anche che la produttività porta ancora più innovazione. Le PMI dovrebbero allora concentrarsi per intraprendere al meglio un percorso di questo tipo. 

 

Per saperne di più, leggi il nostro eBook “Cinque consigli per aumentare la produttività nelle piccole imprese” e scopri tutte le risorse di Salesforce per un ciclo di vendita più semplice ed efficace.