Al giorno d’oggi si sente parlare sempre più spesso di intelligenza artificiale, principalmente perché è integrata in moltissimi aspetti delle nostre vite. Basti pensare ai dispositivi smart, agli elettrodomestici intelligenti e alle app di cui ci serviamo: l’IA potenzia questi strumenti, in modo tale da renderli più utili e personalizzati.

L’IA è un elemento piuttosto importante anche nel mondo delle piccole e medie imprese, e l’arrivo della pandemia di COVID-19 ne ha accelerato l’adozione. Le PMI infatti, hanno dovuto spostare molte delle loro operazioni online, così hanno fatto ricorso a nuove tecnologie per offrire alla forza lavoro decentralizzata tutti gli strumenti necessari per mantenere la produttività.

 

Scopri gli strumenti per raggiungere il successo con una strategia CRM per le piccole imprese.

Trova, conquista e mantieni i tuoi clienti con soluzioni di vendita, marketing e customer service: tutto studiato su misura per piccole imprese, come la tua.

L’intelligenza artificiale non aiuta solo ad automatizzare e semplificare i processi, ma permette anche di analizzare i dati in modo più significativo, consentendo di prendere decisioni più informate e, in ultima analisi, migliori per il business.

In questo articolo esploreremo più a fondo i vari aspetti dell’IA e vedremo quali vantaggi può ricavarne la tua impresa.

 

Che cos’è l’intelligenza artificiale?

 

In breve, l’intelligenza artificiale è la capacità di una entità non umana di svolgere operazioni intelligenti che generalmente richiederebbero l’uso dell’intelligenza umana. Il termine “intelligenza artificiale” è stato coniato negli anni Cinquanta del Novecento da John McCarthy, e da allora la tecnologia ha fatto passi da gigante.

L’evoluzione del mondo digitale a cui abbiamo assistito negli ultimi anni ha dato una forte spinta all’intelligenza artificiale, che oggi viene impiegata anche per le auto a guida autonoma, la traduzione automatica, il riconoscimento facciale, la robotica e, addirittura, la medicina. Sapevi che il pilota automatico degli aerei e l’assistente vocale del tuo telefono si servono entrambi dell’IA?

 

I vantaggi dell’intelligenza artificiale per le PMI

 

Abbiamo parlato di dispositivi mobili, robot e applicazioni in campo medico, ma come si applica l’intelligenza artificiale alla tua piccola o media impresa?

Per prima cosa, consente di automatizzare molte operazioni manuali, così che i team possano dedicare il loro tempo ad attività più importanti. In secondo luogo, permette di conoscere meglio i clienti e di offrire loro prodotti, servizi ed esperienze più personalizzati e mirati. In definitiva, l’intelligenza artificiale ha il potere di migliorare il marketing e le vendite, e quindi la produttività in generale.

Esploriamo in dettaglio 5 vantaggi che l’intelligenza artificiale offre alle piccole e medie imprese.

  1. Miglioramento della produttività grazie all’automazione delle operazioni. Automatizzare le operazioni, soprattutto quelle manuali e ripetitive, permette di ridurre al minimo il rischio di errore umano. Potendosi concentrare su attività più soddisfacenti, inoltre, i dipendenti risultano più motivati e, di conseguenza, sono più produttivi.

  2. Aumento dei guadagni grazie a una forza lavoro potenziata. Avendo a disposizione dati analitici pertinenti e significativi, i dipendenti possono lavorare più efficacemente e capire meglio i desideri e le aspettative dei clienti, e questo porta a un aumento dei guadagni per l’azienda. A questo scopo, una piattaforma come Einstein di Salesforce offre un netto vantaggio competitivo.

  3. Potenziamento del servizio clienti. Con l’arrivo della pandemia, i clienti hanno iniziato a interagire sempre di più con i brand tramite piattaforme social. Il servizio clienti, quindi, ha assunto un’importanza ancora maggiore. L’intelligenza artificiale per l’assistenza clienti permette di creare chatbot che rispondono alle domande più comuni degli utenti, di analizzare le problematiche riscontrate più spesso, di assegnare automaticamente la priorità ai ticket e molto altro ancora.

  4. Miglioramento delle opportunità di upselling e cross-selling. Se si ottiene una migliore comprensione del cliente e di tutte le sue interazioni con un’azienda, si avranno più strumenti per proporre e vendere altri prodotti e servizi di interesse.

  5. Potenziamento della logistica e della supply chain. L’intelligenza artificiale rivoluziona i processi: automatizzando il marketing, classificando in modo intelligente i lead e avendo a disposizione stime e previsioni piuttosto accurate, le aziende possono ottimizzare la logistica e la supply chain.

 

In che modo le PMI usano l’intelligenza artificiale?

 

Sebbene lo sviluppo dell’intelligenza artificiale ponga delle questioni etiche che filosofi e sociologi stanno analizzando, nel settore commerciale l’IA viene utilizzata sempre di più.

Attraverso le nuove tecnologie, infatti, le piccole e medie imprese stanno automatizzando le operazioni per risparmiare tempo e denaro. E non solo: stanno dando ai rappresentanti delle vendite e del servizio clienti informazioni utilissime in tempo reale, informazioni che permettono loro di lavorare meglio e in modo più produttivo ed edificante.

Se pensiamo a un assistente virtuale, probabilmente ci verranno in mente Siri e Cortana, ma attraverso l’IA molte aziende stanno creando i propri chatbot per rispondere immediatamente alle domande più comuni dei clienti. L’intelligenza artificiale è il motore che alimenta anche i suggerimenti proposti da piattaforme come Netflix e Spotify, che ci suggeriscono film da vedere e musica da ascoltare in base a un’analisi approfondita dei nostri interessi.

Anche la pubblicità è cambiata: oggi gli algoritmi potenziati dall’intelligenza artificiale permettono di cogliere e capire i segnali lanciati dai clienti. In questo modo è possibile creare campagne mirate e personalizzate, per raggiungere gli utenti giusti al momento giusto e usare i budget in maniera più oculata ed efficiente.

 

Per concludere

 

L’intelligenza artificiale trova applicazione in tantissimi settori aziendali, da quello bancario a quello medico, fino a quello finanziario. 

Le piccole e medie imprese possono servirsene per potenziare l’e-commerce, migliorare il servizio clienti e semplificare la logistica.

Per scoprire in che modo Salesforce può aiutare la tua impresa a usare l’intelligenza artificiale e a sfruttarne tutti i vantaggi, leggi il Manuale completo della strategia CRM e prova subito tutte le funzionalità delle soluzioni offerte.

 

Il manuale completo per la tua strategia CRM

Leggi il nostro e-book e scopri in che modo un CRM può migliorare le vendite e la produttività, come realizzare la tua strategia CRM e come massimizzare il ROI.