Con l’evolversi della tecnologia, l’inasprirsi della concorrenza e la pandemia di Covid19 che ha riscritto le regole sociali ed economiche, per le aziende si profila una nuova era. Nello specifico, oggi siamo nel mezzo dell’era delle imprese digital-first, che per avere successo si devono focalizzare sui clienti: questi ultimi, infatti, si aspettano di ottenere esperienze sempre personalizzate e coerenti da tutti i marchi con cui interagiscono.

Per far fronte a queste nuove esigenze dei consumatori, le PMI devono volgere lo sguardo verso la tecnologia e, più precisamente, verso i sistemi CRM. Non stupisce, quindi, un dato che emerge nella 5^ edizione del report “Piccole e medie imprese: i trend principali” stilato da Salesforce: il 56% delle PMI, più di una su due, dispone già di un sistema CRM, e nel caso delle PMI in crescita la percentuale tocca il 70%. 

In questo articolo vedremo perché un CRM è così importante per le piccole e medie imprese, e cosa devono tenere a mente i leader aziendali quando scelgono la tecnologia da implementare.

 

 

Scopri gli strumenti per raggiungere il successo con una strategia CRM per le piccole imprese.

Trova, conquista e mantieni i tuoi clienti con soluzioni di vendita, marketing e customer service: tutto studiato su misura per piccole imprese, come la tua.

I vantaggi del CRM per le PMI

 

Per definizione, un sistema CRM aiuta le aziende a gestire i rapporti con i clienti, ovvero a tenere aggiornati i dettagli di contatto, monitorare le interazioni e, in definitiva, gestire gli account. Si tratta di un punto centrale in cui le imprese possono archiviare i dati di lead e clienti, con l’obiettivo di crescere.

I vantaggi per le aziende, però, non finiscono qui. Attraverso un sistema CRM, infatti, le imprese possono:

  • Servirsi dell’intelligenza artificiale per automatizzare le attività di routine e permettere ai dipendenti di concentrarsi su ciò che genera valore;

  • Abbattere la mentalità tradizionale “a compartimenti stagni” e favorire la collaborazione tra reparti;

  • Fornire a tutti i dipendenti informazioni accurate e in tempo reale;

  • Migliorare l’efficacia e la produttività dei dipendenti che lavorano in remoto;

  • Centralizzare i dati provenienti dalle vendite e dall’assistenza, così da servire meglio i clienti;

  • Favorire la produttività a livello aziendale;

  • Creare una cultura incentrata sui dati, che permetta all’impresa di sfruttare appieno il potere trasformativo della digitalizzazione;

  • Aumentare i profitti grazie all’identificazione di nuove opportunità di upselling e cross-selling.

 

Alcune domande da porti quando scegli il tuo CRM

 

I sistemi CRM presenti sul mercato sono tanti e tutti offrono funzionalità, modelli di prezzo, soluzioni e condizioni diverse. Ponendoti tutte o alcune delle domande seguenti, riuscirai a scegliere più facilmente la piattaforma più adatta alla tua azienda.

  1. Il tuo CRM deve essere in locale o può essere ospitato nel cloud?

  2. Di quali funzionalità hai bisogno? Ovvero, cosa vuoi che faccia il CRM per la tua PMI? Esistono piattaforme e funzionalità più o meno complesse, quindi accertati di selezionare ciò che è più pertinente per te.

  3. Quanti contatti hai? Per contatti, intendiamo clienti esistenti, clienti potenziali e fornitori.

  4. Quali sono le competenze tecniche della tua forza lavoro, soprattutto quando si tratta di nuove tecnologie? In che misura i tuoi dipendenti avranno bisogno di formazione per usare in modo efficace un sistema CRM?

  5. Hai bisogno soltanto della soluzione o cerchi un partner strategico che ti aiuti anche con l’implementazione e la formazione?

  6. Quanto vuoi spendere e come? Ricorda che esistono molti modelli di pagamento, ad esempio in base alle utenze, al consumo o al periodo.

  7. Hai bisogno di flessibilità? I CRM per piccole e medie imprese, ad esempio, sono spesso progettati per crescere insieme all’azienda.

  8. Conosci o utilizzi già i modelli di licenza PaaS, SaaS e Iaas?

  9. Cerchi un fornitore che offra demo gratuite o periodi di prova prima dell’acquisto?

  10. Vuoi scegliere un CRM che sia a prova di futuro, ovvero un investimento piuttosto sicuro, o preferisci concentrarti sulle esigenze future?

Quando andrai ad analizzare le soluzioni disponibili, i modelli di prezzo e le funzionalità offerte dai sistemi CRM, rispondendo a queste domande potrai avere un’idea più chiara di cosa scegliere.

 

Sfrutta il potere del CRM per la tua PMI

 

Appare evidente come una piattaforma CRM possa dare impulso al successo di un business, ma come tutti gli strumenti tecnologici, anche queste piattaforme devono essere sfruttate nel modo giusto.

Un consiglio prezioso? Scegli un fornitore di tecnologia che sappia comprendere a fondo le tue esigenze e i tuoi obiettivi aziendali, perché questo è un aspetto fondamentale per la scelta della soluzione giusta. Ricorda inoltre che potresti aver bisogno di assistenza, aggiornamenti e consigli, quindi opta per un partner in grado di garantire tutto questo.

 

Se vuoi saperne di più e ottenere utili consigli, scarica l’eBook “Manuale completo della strategia CRM”. Puoi anche guardare queste demo per scoprire come le soluzioni di Salesforce aiutano le aziende ad aumentare le vendite, fidelizzare i clienti e favorire il successo.

 

Più agili, veloci e intelligenti, le aziende connesse sanno muoversi senza difficoltà nel complesso mercato odierno. E la tua PMI?

Scopri tutti i consigli per collegare i processi aziendali e guidare la tua PMI verso il successo.