Federico Della Casa si è laureato nel 1992 all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano conseguendo la laurea in Microeconomia.

Durante la sua carriera professionale ha lavorato in Walt Disney, J.D. Edwards, MicroStrategy, OutlookSoft, Cognos, Beqom ricoprendo diversi ruoli occupandosi sviluppo di vari progetti e gestione del team di vendite e di relazione con i partner. 

Ha lanciato la startup Excentive in Italia.

Nel novembre 2014 ha preso la carica di Regional VP Sales in Salesforce Italia, mentre da fine 2016 ricopre anche il ruolo di Country leader.

È appassionato di psicologia, ama il ciclismo e gli sci, sostiene proattivamente varie associazioni non profit. 

 

Paolo (Pierpaolo) Bergamo ha conseguito la laurea in Ingegneria Elettronica e il dottorato di ricerca in Ingegneria dell'Informazione presso l'Università di Ferrara. Il frutto della sua ricerca in tecnologie di reti wireless gli ha dato l'opportunità di trasferirsi a Los Angeles per continuare il suo lavoro ad UCLA (University of California, Los Angeles), dove ha avuto l'onore di essere stato scelto come collaboratore da Leonard Kleinrock, il padre della rete Arpanet diventata poi Internet.Ha poi abbandonato l'esperienza di ricerca universitaria, in favore di una startup di tecnologia mobile, diventata poi la prima acquisizione di Salesforce.

Grazie al lavoro svolto a Salesforce, Paolo ha avuto il privilegio di essere stato scelto da Steve Jobs come unico partner di software per enterprise per il lancio lancio dell'App Store di Apple.

Paolo è attualmente il Senior Vice President e General Manager di due business unit per Salesforce e vive a Santa Monica, California.

 

Dopo aver trascorso 10 anni in Formula 1 lavorando per la Ferrari, Piergiorgio è ora Chief Information & Digital Transformation Officer di Ducati, iconico marchio italiano di moto sportive.

Da molti anni Piergiorgio è un pioniere dell'innovazione in ambito digitale, grazie ai suoi team specializzati ha sempre gestito progetti complessi, prodotti e servizi innovativi e dipartimenti ICT. 
Inoltre, le sue competenze lo portano molto spesso ad essere chiamato in qualità di advisor in iniziative startup, in contesti IoT e DevOps.

Ha una precedente esperienza professionale come VP of Innovation presso Iconsulting, nella quale ha collaborato con grandi aziende internazionali svolgendo servizi di big data, business intelligence e data warehouse.

 

Dopo la laurea cum laude in Economia Aziendale presso l'Università Bocconi e una prima esperienza di lavoro in JP Morgan, inizio la mia carriera in Boston Consulting Group nel 2000, diventando Partner nel 2008. Mi sono specializzata nel settore dei Financial Services, servendo primari gruppi bancari italiani ed internazionali tra Milano e Parigi. 

Nel 2015 ho deciso di lasciare BCG, per iniziare un’avventura imprenditoriale. Assieme ad un amico ho fondato Homepal, una start-up nel mercato immobiliare residenziale, attualmente operativa in Italia, con piano di sviluppo internazionale in Europa.. Homepal è un marketplace per compravendita e affitto tra privati, con disintermediazione delle agenzie immobiliari. 

Sposata con Giovanni e mamma di Anna Sofia, 6 anni, da sempre nutro una grande passione per la ginnastica artistica e, più recentemente, ho scoperto il mondo della vela. Nel 2009 sono stata nominata Young Global Leader del World Economic Forum.

 

Luca Alessi, nato a Milano nel 1982, secondogenito di Alessio Alessi, fa parte della quarta generazione della famiglia.

Laureato in Economia Aziendale all’Università Bocconi di Milano nel 2006, dopo un Master in Business Administration conseguito negli Stati Uniti nel 2008, intraprende la carriera lavorativa nella città di New York.

Da ottobre 2008 fino a dicembre 2011 ricopre l’incarico di Product Manager nel settore degli elettrodomestici per i mercati USA, Canada e Messico del gruppo De'Longhi. Dal gennaio 2012 risiede a Hong Kong per assumere la funzione di Trade Marketing e Communication Manager per i mercati Asia Pacific, America del Nord, Centrale e del Sud, Sud Africa, con responsabilità per tutti i brand del gruppo De'Longhi (De'Longhi, Kenwood, Braun, Ariete).

A seguito dell’importante investimento di Alessi nell’area strategica che comprende Asia e Oceania, dall’ottobre 2013 inizia ufficialmente l’inserimento nell’azienda di famiglia per assumere il ruolo di Commercial Director APAC.

Da giugno 2017 assume il nuovo ruolo di Head of Omnichannel, gestendo le attività e i progetti finalizzati a integrare i canali fisici con i canali digitali, sfruttando al meglio le loro reciproche potenzialità e rendendoli sinergici gli uni con gli altri.

Maestro di sci, appassionato di golf, immersioni e calcio è anche pilota di auto da corsa e di aeroplani.

 

 

Le maggiori esperienze lavorative di Giovanni De Gradi sono state in Banca d’America e d’Italia (gruppo Bank of America) nel settore informatico delle carte di credito Bank Americard/Visa per 16 anni e, successivamente, presso Citifin (gruppo Citibank) con incarichi progressivamente più impegnativi nell’area ICT per 14 anni.

Al termine delle attività lavorative il suo interesse è stato rivolto al mondo No Profit per le persone con disabilità. In particolare, con incarichi direttivi crescenti, nell’Associazione Vivi Down Onlus di cui è Presidente da aprile 2018.

 

Imprenditore, investitore, autore di libri, docente,Andrea Febbraio ha una vita professionale eclettica, oltre a uno spiccato fiuto per gli affari unito alla passione per le tecnologie e il digital advertising. Passionescatenata da un Commodore nei primi anni 80.

Febbraio è un imprenditore e investitore seriale come si legge nel suo track record: nel 2008 crea Promodigital, dopo soli 2 anni, la vende al gruppo francese Wikio per un valore pari a quattro volte i ricavi.

Co-fonda Ebuzzing e la porta con i suoi soci francesi da 0 a 100 milioni di euro di fatturato in 4 anni espandendola in tutto il mondo (25 uffici, in 18 Paesi). Nel 2014, Ebuzzing si fonda con Teads e Febbraio ne diventa socio e membro dell’AdvisoryBoard. Tre anni più tardi nel 2017, Teads viene venduta per 300 milioni di dollari al colosso olandese Altice.

Tra le altre exit di successo è da segnalare quella di Adespresso: nel 2014, Febbraio è business angel della società che, nel 2017, èacquisita dalla canadese Hootsuite per 40 milioni di dollari.

L’imprenditore italiano sta guardando (e investendo) anche nell’intelligenza artificiale e nel food tech. Ne è un esempio, l’investimento in Hej!, l’agenzia creativa italiana che sfrutta le tecnologie dell’Intelligenza Artificiale per costruire chatbotaziendali fortemente caratterizzati da un tono di voce in linea con le peculiarità emozionali di un brand e quello in FruitsApp che applica sofisticati algoritmi di intelligenza artificiale per il trading di frutta e verdura .

Andrea Febbraio è anche Docente di digital marketing ed entrepreneurship nelle più prestigiose business school del mondo, come: London Business School, EI Business Madrid, SDA Bocconi School of Management e Luiss Business School.

I suoi successi professionali sono stati documentati nel libro Startup di successo, che racconta 20 anni di storia dell’imprenditoria digitale italiana.

Stay tuned! La lista degli speaker e dei clienti sul palco è in continuo aggiornamento!
 
Non perdere l'occasione di scoprire come la Customer Success Platform e il CRM più intelligente al mondo possono aiutarti a dare il meglio di te stesso.