Una giornata ricca di contenuti interessanti e spunti illuminanti quella di giovedì 17 ottobre: si è infatti svolta la terza edizione di Salesforce Shopper First che, per l’occasione, ha cambiato vesti diventando Consumer First, perché siamo noi - in qualità di consumatori - i veri artefici del cambiamento. La particolarità dell’evento di quest’anno è stata la ricostruzione di un vero e proprio customer journey di un consumatore ideale che entra in contatto con aziende del mondo Fashion, Travel & Hospitality e Consumer Packaged Goods.

Ma prima di toccare con mano le soluzioni Salesforce, i partecipanti hanno avuto modo di conoscere in anteprima un po’ di numeri dell’indagine Report Connected Shoppers grazie alla presentazione di Maurizio Capobianco, Senior Regional Vice President di Salesforce Italia, il quale, concentrandosi in particolare sui risultati italiani, ha rivelato come stanno cambiando i comportamenti d’acquisto dei nostri concittadini nel pieno della Quarta Rivoluzione Industriale.

“I consumatori oggi sono sempre più alla ricerca di esperienze, siano esse fisiche o digitali; l’importante è che non ci sia discontinuità tra i due mondi ”, dichiara Capobianco. “I dati della nuova edizione del report Connected Shoppers mettono bene in evidenza come brand, retailer e marketplace online debbano incontrare i consumatori utilizzando i loro canali preferiti”.

 

Mattia Leopizzi, Rosalba Campanale, Sergio Testini, Francesco Barzanò di Salesforce hanno dato vita alla demo che ha intrecciato Retail, Travel&Hospitality, CPG in un journey complessivo

 

Il modo di fare acquisti sta cambiando a una velocità impressionante, lo testimonia il fatto che in media ognuno di noi possiede almeno 3 app nel proprio smartphone dedicate agli acquisti online (Adesso andate a controllare se è vero) e utilizza fino a 8 diversi canali per entrare in contatto con le aziende.

Rimane un must l’esperienza in-store: toccare, provare portare a casa subito il prodotto, evitare le spese di spedizione (quando ancora ci sono) sono fattori considerati ancora determinanti. Oltre l’80% del campione entra negli store proprio per “toccare con mano”, il 37% che dichiara di apprezzare la trasformazione dei negozi in “punti di incontro” per iniziative anche mirate di presentazione e di condivisione.

A confermare la tendenza in atto è stato anche l’intervento di Paolo Picazio, Global Marketing Partnerships Manager di Facebook, che ci ha raccontato qualcosa di più sulle piattaforme di e-commerce e sulle tecnologie a disposizione dei clienti per entrare in contatto con i propri brand del cuore nel mondo digitale. Commentando le esigenze di consumatori moderni, Picazio ha affermato: “L'89% dei consumatori si aspetta che un'azienda risponda entro 24 ore dall'invio della richiesta. Addirittura il 52% è disposto a cambiare azienda se non si ritiene soddisfatto dell'esperienza di comunicazione”. Il tempismo quindi è tutto quando si tratta di gestire le aspettative del cliente!

Infine la parola è passata ai nostri Trailblazer che hanno condiviso con noi le best practice per affrontare al meglio la Quarta Rivoluzione Industriale. Protagonisti sul palco Edoardo Dal Negro, Digital Director di The Dedica Anthology, Danilo Piarulli, General Manager di Golden Goose, Priscila Bossi, IT Director Italy di Philip Morris e Alessandro Menghi, Direttore Servizi Commerciali e Marketing di Colombini Group.

 

Da sinistra, Priscila Bossi, Danilo Piarulli, Edoardo Dal Negro, Alessandro Menghi

 

Il panel moderato da Stefano Monaco, Regional Commercial Sales Director di Salesforce Italia, ha permesso di affrontare temi rilevanti come la trasformazione in azienda. “La nostra realtà negli ultimi anni sta vivendo una profonda trasformazione: vuole infatti creare un futuro senza fumo sostituendo le sigarette tradizionali con prodotti alternativi” commenta Priscila Bossi di Philip Morris. “Inoltre con l’adozione di Salesforce è migliorata l’esperienza dei nostri consumatori e anche l’efficacia e l’efficienza del nostro lavoro” .

 

 

Come stanno cambiando gli acquisti online e offline? Scarica a questo link il report "Connected Shoppers" per avere una panoramica completa sui nuovi comportamenti d'acquisto dei consumatori - in Italia e nel mondo.